Calciomercato Roma, lo vuole Simeone | Sfida a 3 per l’attaccante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:49
edin dzeko
Dzeko, è ai box @getty images

In attesa di capire come terminerà questa stagione, sono due le scelte importanti che prima la Roma e poi il nuovo allenatore dovranno fare. La prima è del club giallorosso che dovrà scegliere appunto il nuovo tecnico, visto che sembra davvero un’ipotesi molto remota che Fonseca possa restare, anche in caso di qualificazione alla prossima Champions, la seconda sarà quella che colui che siederà sulla panchina dovrà fare su un ruolo importante della rosa, quello dell’attaccante. La prima scelta del nuovo tecnico sarà quella di decidere quale sarà il futuro di Edin Dzeko, con il bosniaco che ha il contratto in scadenza al termine della prossima stagione, ovvero giugno 2022.

LEGGI ANCHE: Roma, tensione tra Fonseca e giocatori | Tutti i dettagli

LEGGI ANCHE: Verso Ajax-Roma, tegola per i lancieri | In dubbio la sua presenza

Calciomercato Roma, situazione Vlahovic

Dusan Vlahovic (Getty Images)

Uno degli obiettivi già delle scorse sessioni di calciomercato della Roma era stato Dusan Vlahovic, centravanti mancino classe 2000 di proprietà della Fiorentina. In questa stagione il serbo ha realizzato 13 gol in 28 presenze in campionato, tanto che il patron della viola, Rocco Commisso gli ha offerto un rinnovo con un ingaggio da 1,2 milioni di euro netti a stagione più bonus. Adesso viaggia a cifre nettamente inferiori, circa 400mila euro netti fino al 2025. Ma il vero ostacolo è rappresentato dalle tante squadre che ormai hanno gli occhi puntati su di lui. Come riportato da ‘calciomercato.com’, Vlahovic è la prima scelta di Pioli per il suo Milan perché è un attaccante che ama giocare anche fuori dall’area di rigore e ha ampi margini di miglioramento. La valutazione che la Fiorentina fa del ragazzo è almeno 40 milioni di euro, con la cifra che sembra destinata a salire con molta velocità. Le ultime indiscrezioni riportate dal sito però parlando di un forte desiderio del ‘Cholo’ Simeone di portarlo a Madrid, sponda Atletico. Il club spagnolo si è attivato con gli agenti con la chiara intenzione di superare la concorrenza italiana.