Calciomercato Roma, è la settimana decisiva | Previsti nuovi incontri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:22

Calciomercato Roma, potrebbe essere la settimana decisiva per il nuovo tecnico. Sarebbero previsti nuovi incontri tra le parti

Roma
Paulo Fonseca (Getty Images)

Nonostante giovedì ci sia in programma la partita per il momento più importante di tutta l’annata giallorossa, la Roma non si ferma. E programma la prossima stagione. A partire dalla scelta più importante, quella del nuovo tecnico che prenderà il posto di Fonseca. Il portoghese rimane in bilico, e nemmeno la vittoria dell’Europa League potrebbe salvarlo. Pinto, in tutto questo, sta cercando di cautelarsi. Sfogliando la margherita e facendo sondaggi. Anche se il general manager sa bene che la scelta verrà presa dai Friedkin. Lui ha il compito di portare i nomi che avrebbero accettato il progetto giallorosso.

E se Allegri ormai si è allontanato per le insistenti voci che lo vedono ad un passo dal tornare alla Juventus – galeotto l’incontro con Agnelli – ogni giorno che passa diventa sempre più forte il nome di Maurizio Sarri. L’ex Chelsea ha già detto no alla Fiorentina. Attende il passo avanti del Napoli ma, soprattutto, quello della Roma. Stuzzicato dall’idea di prendere in mano una squadra che, secondo il tecnico di Figline, con pochi elementi può lottare per qualcosa d’importante e che non si può nominare per scaramanzia.

LEGGI ANCHE: Dazn, dopo i disservizi arriva l’indennizzo: le ultime

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, richiamo Real | Il futuro resta in bilico

Calciomercato Roma, in settimana nuovi incontri con Sarri

Calciomercato Roma
Maurizio Sarri (Getty Images)

Ed è Sportitalia a spiegare che in settimana, tra le parti, dovrebbero esserci dei nuovi incontri. Probabilmente dopo giovedì, a cose fatte in Europa League. Anche noi di ASRL abbiamo più volte spiegato che ormai la pista più seguita è quella che porta a Sarri. E di conferme ne arrivano quasi quotidianamente. La sensazione è che manchi davvero poco per chiudere.

Certo, non c’è comunque niente di scontato. Sì, Sarri è la prima scelta ed ha anche dato disponibilità. Ma può succedere di tutto da qui alla fine alla fine della stagione. Senza dimenticare, infine, che Fonseca, in caso di qualificazione Champions, ha il rinnovo automatico per un altro anno. E di conseguenza, se la Roma decidesse di cambiare in panchina, dovrà esonerarlo. Oppure trovare un accordo con una ricca buonuscita.