Calciomercato Roma, rinnovo con clausola: la trattativa si complica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:52

Calciomercato Roma, spunta l’ipotesi dell’inserimento di una clausola per il rinnovo. La trattativa adesso si fa difficile per Tiago Pinto.

Calciomercato Roma
Boniek e Tiago Pinto (Getty Images)

La Roma ha sicuramente come obiettivo per la prossima stagione quello di prendere un attaccante importante. Uno che vada a sostituire Dzeko, in partenza, e che non lo faccia rimpiangere. Perché il centravanti bosniaco, nonostante i problemi dell’ultima stagione, è quasi sempre stato decisivo in questi anni, con gol pesanti e prestazioni da capogiro.

C’è una pista, battuta e seguita dalla società giallorossa, che si potrebbe complicare da qui alla fine della stagione. Perché se c’è da dire che gli obiettivi sono diversi (da Vlahovic, a Lacazette, passando anche per Icardi che potrebbe lasciare il Psg), il nome di Belotti era sicuramente quello che maggiormente stuzzicava le fantasie dei tifosi. Per forza fisica e qualità, il centravanti del Torino è sicuramente uno dei più importanti in circolazione.

LEGGI ANCHE: Roma-Ajax, le probabili formazioni dei quotidiani sportivi

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, bomba Allegri | “Ecco la risposta ufficiale”

Calciomercato Roma, Belotti potrebbe rinnovare

Calciomercato Roma
Belotti (Getty Images)

L’edizione odierna di Tuttosport spiega che l’attaccante e capitano della formazione granata, che va in scadenza di contratto nel 2022, potrebbe allungare il suo accordo e inserire nello stesso una clausola. Ormai il Toro ha raggiunto, o quasi, la salvezza, dopo l’avvento di Nicola in panchina. E Cairo sta iniziando a programmare la prossima stagione. Che il presidente granata ha in mente come quella del rilancio.

Qualificazione alle coppe europee nel 2022 o cessione automatica. È questa l’indiscrezione che lancia il quotidiano torinese questa mattina. E se così realmente fosse, allora l’obiettivo di mercato sfumerebbe immediatamente. Belotti starebbe valutando la cosa. E potrebbe anche essere tentato dal vivere una stagione, con la fascia di capitano al braccio, e con degli obiettivi diametralmente opposti rispetto agli ultimi anni. Con buona pace per Tiago Pinto, che sarà costretto a cambiare obiettivi e strategia.