Super League, la Roma ha già deciso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45

Super League, la posizione della Roma sulla nuova competizione che sta facendo discutere molto in queste ore, catalizzando polemiche e dissapori tra squadre, UEFA e FIFA.

Si sta concretizzando l’ambizioso progetto di Super League, volto a creare una sorta di corpus slegato da FIFA e UEFA che metta di fronte le realtà più mediatiche ed importanti del nostro continente.

La situazione ha catalizzato la reazione di Ceferin ma anche di tante realtà calcistiche che si sono dette disgustate da questa situazione, emblema di come questo sport sia divenuto sempre più legato a meri interessi economici.

UEFA e FIFA avrebbero deciso di impedire che i giocatori militanti nelle realtà coinvolte in questa nuova Lega partecipino all’Europeo. Ciò avrebbe un impatto clamoroso sia sul prestigio della competizione stessa che sulla carriera dei singoli calciatori.

Leggi anche: Super League, bomba Uefa | Roma subito in finale: ecco perché

Leggi anche: Serie A, voti Torino-Roma 3-1 | Tracollo Roma, Pedro le sbaglia tutte

Super League, la posizione dei giallorossi

Uefa
@getty images

Per quanto concerne la Roma, molte indiscrezioni precedenti avevano lasciato intendere come i Friedkin sembrassero favorevoli ad un’eventuale partecipazione alla nuova competizione.

I capitolini, in tal caso, si sarebbero aggiunti alla già lunga lista di società coinvolte. Tra queste, ricordiamo Milan, Inter e Juventus che hanno già dato il proprio benestare. Contrariamente a quanto vociferato nell’ultimo periodo, la Roma secondo quanto riportato da Radio Radio si sarebbe invece tirata indietro.

I giallorossi avrebbero infatti avuto dei contatti con Ceferin nella serata di domenica 18 aprile, assicurando che il proprio nome non sarebbe comparso nella lista di club interessati.

Ricordiamo che anche lo stesso Manchester United ha deciso di prendere parte alla nuova Super League e che, al momento, potrebbe essere escluso (così come tante altre squadre) dalle competizioni europee. Ciò permetterebbe agli uomini di Fonseca di ritrovarsi direttamente in finale, insieme al Villareal.

Gli spagnoli dovrebbero infatti confrontarsi con l’Arsenal, un’altra delle squadre coinvolte in questo infelice discorso. Ore caldissime che potrebbero consegnarci numerosissime novità.