Roma-Atalanta, Fonseca stravolge ancora la formazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:15

La Roma viaggia già verso la prossima partita di campionato, che affronterà giovedì pomeriggio contro l’Atalanta di Gianpiero Gasperini.

Roma
@getty images

Un ostacolo durissimo per i giallorossi, la cui posizione di classifica sembra essersi compromessa dopo lo scivolone sul campo del Torino. La Roma non ha offerto certo una buona prestazione e chi è stato mandato in campo da Fonseca ha deluso le aspettative. L’obiettivo quarto posto si è fatto complicato, per non dire quasi impossibile. E in attesa della semifinale dell’Europa League contro il Manchester United si spera di recuperare alcune pedine. C’è però un campionato da affrontare al meglio, con l’obiettivo di arrivare il più in alto possibile. E quello con l’Atalanta è uno scontro assolutamente da non perdere. Per quanto riguarda la seduta di oggi, nessuna novità e nessun recupero per Fonseca, visto che Smalling, Spinazzola, Kumbulla, Pedro ed El Shaarawy hanno lavorato individualmente.

LEGGI ANCHE –>Roma, il piano per l’attacco del futuro

LEGGI ANCHE –>Roma-Lazio per pochi tifosi, scatta la caccia all’invito

Roma, Pellegrini e Dzeko rilanciati dall’inizio

Calciomercato Roma
Edin Dzeko (Getty Images)

Certamente la squadra orobica è un cliente scomodo. L’Atalanta gioca bene, è ormai una macchina perfetta, che pratica un calcio bello e redditizio. Fonseca – come spiega il Corriere dello Sport – per l’occasione è intenzionato a rivoluzionare ancora una volta il suo undici titolare. Stavolta dentro tutti i migliori. Dunque ci saranno Pellegrini e Dzeko dall’inizio, oltre che Mancini in difesa. Senza Smalling e Spinazzola, che si spera di recuperare per il 29, Fonseca darà spazio a Calafiori a sinistra e schiererà anche Mkhitaryan sulla trequarti, orfana sia di Pedro che di El Shaarawy. Una Roma decisamente cambiata rispetto al Torino nella quale rischia di non esserci però Borja Mayoral, uno dei pochi a salvarsi contro il Toro.