Calciomercato Roma, erede Pau Lopez | L’Inter ha deciso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:33

Calciomercato Roma, i giallorossi dovranno limare diversi reparti per la prossima stagione. Il primo investimento sarà fatto tra i pali dal momento che, dopo Alisson, non si è mai riusciti ad arrivare ad un profilo che desse sicurezza.

Calciomercato Roma
Pau Lopez (Getty Images)

Pau Lopez in questi due anni non ha convinto e si è anzi reso protagonista sovente di diversi errori, anche grossolani. Lo spagnolo, arrivato dal Betis per circa 25 milioni di euro, dà l’impressione di essere poco sicuro di sé e di non saper sfruttare quella caratteristica che tanto lo aveva contraddistinto in penisola iberica, la costruzione dal basso.

Pinto sta ormai monitorando numerosi profili, soprattutto nel nostro campionato, cui affidare la difesa della porta giallorossa. Molto dipenderà anche dalla volontà del nuovo mister e dalle sue intenzioni: dovesse arrivare Sarri, molto più probabilmente si andrebbe su un profilo in grado di catalizzare la manovra.

I nomi fatti sono tanti, su tutti quelli di Silvestri e Musso. A questi due si aggiungano però anche Gollini e Cragno. Più remota, invece, la pista Meret che non è esploso come tutti si aspettavano ma che è considerato dal Napoli quasi incedibile.

Calciomercato Roma, futuro Sarri | Doppia conferma

Calciomercato Roma, inserimento Inter per Musso e Silvestri?

Calciomercato Roma

I nomi di Musso e Silvestri compaiono però sul taccuino di tanti altri dirigenti italiani e non. L’argentino dell’Udinese sembra avere un futuro roseo dinnanzi a sé e, le grandi prestazioni in Friuli, unite alla sua giovane età, lo rendono un profilo molto appetibile.

Discorso diverso per Silvestri: Marco ha 30 anni, un contratto in scadenza nel 2022 ed è salito in cattedra soprattutto negli ultimi due anni. Proprio Silvestri, così come Musso, è stato corteggiato dall’Inter.

Marotta è infatti alla ricerca di un vice Hadanovic che possa crescere sotto l’egida dell’ormai storico portiere interista per poi prenderne l’eredità tra due anni. Samir sembra poter fare il titolare per almeno un’altra stagione ma i nerazzurri sono comunque alla ricerca di un profilo per il futuro.

L’attuale riserva del serbo, Radu, non convince; stando a quanto riportato stamane dalla Gazzetta, i dirigenti del centro sportivo Suning credono molto nel giovane Brazao, brasiliano in prestito all’Oviedo. Ne ha parlato molto bene anche Julio Cesar e sembra essere lui il primo indiziato per divenire il titolare nei prossimi anni.

La situazione economica attuale dell’Inter non permette di investire i 20 milioni di euro richiesti dall’Udinese per Musso ecco perché secondo “Gazzetta.it” c’è il via libera alla Roma per il portiere friulano.