Calciomercato Roma, enigma tra i pali | Alternativa in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:53

Calciomercato Roma, continua il casting da parte di Tiago Pinto per la scelta del nuovo portiere. Dopo aver piazzato Pau Lopez, a Trigoria si cercherà subito un nuovo estremo difensore.

Calciomercato Roma
Pau Lopez ©Getty Images

Arrivato dal Betis due anni fa per circa 25 milioni di euro, il numero 13 non ha mai convinto la piazza. Dopo la buona accoglienza generale e una prima parte di stagione abbastanza positiva, Pau Lopez sembra aver perso fiducia dopo un errore che costò il pareggio di Acerbi nel derby lo scorso gennaio 2020.

Da allora sono divenute troppe le gaffe dello spagnolo che hanno sovente costretto Fonseca a preferirgli Mirante in determinati momenti della stagione. La parata decisiva sul rigore di Tadic nei quarti di finale contro l‘Ajax non hanno convinto ugualmente Pinto.

Plurime le sue distrazioni in questi anni così come gli errori in fase di costruzione. La difficoltà principale sarà quella di trovare una squadra disposta a venire incontro alle esigenze della Roma.

A Trigoria si cercherà quantomeno di non imbattersi in una minusvalenza troppo importante, appurata l’impossibilità di trovare un offerente che garantisca almeno la cifra sborsata da Petrachi nelle casse iberiche.

Intanto, pur non registrandosi grandi movimenti da questo punto di vista, il dg portoghese sta monitorando diversi profili cui affidare la futura difesa dei pali.

Leggi anche: Calciomercato Roma, nodo portiere | Si scatena l’asta in Europa

Calciomercato Roma, anche Audero nella lista di Pinto

emil audero sampdoria
@getty images

Sicuramente la prossima estate assisteremo, oltre che a quello degli attaccanti, anche al “valzer” dei portieri. Le danze potrebbero essere catalizzate dalla sortita di Donnarumma, sempre più lontano dal rinnovare con il Milan.

I portieri militanti nel nostro campionato che piacciano ai dirigenti dei top club sono numerosi. Tra questi, segnaliamo Cragno del Cagliari, Musso dell’Udinese e il più “anziano” Silvestri dell’Hellas Verona.

La priorità di Pinto sembra essere Musso, seguito immediatamente da Cragno. Una cosa è certa, si cercherà di prendere un portiere che abbia militato nel nostro campionato almeno da qualche anno.

Ai su citati, stando all’indiscrezione de “Il Secolo XIX“, si deve aggiungere anche il nome di Emil Audero. Il 24enne, formatosi nella Juventus e acquistato dalla Sampdoria per 20 milioni di euro tre anni fa, piace a molti.

Le sue statistiche così come la crescita del suo carisma hanno catalizzato l’attenzione di tante top di gamma del nostro campionato. Tra quest’ultime segnaliamo proprio la Juventus che vorrebbe riprenderlo così da farlo crescere sotto l’egida di Szczesny prima di lanciarlo definitivamente.

Occhio però anche alle due milanesi: l’Inter è consapevole di come Handanovic sia in fase calante mentre in Via Aldo Rossi tutto dipenderà dalla volontà del binomio Donnarumma-Raiola.

Anche la Roma monitora la situazione e ha mostrato una preliminare “attrazione”. Il gran numero di pretendenti (tra cui anche il PSG) complica di non poco questa pista. Il gran numero di soggetti coinvolti, inoltre, potrebbe dar vita ad una vera e propria asta.

Solo i prossimi mesi ci diranno chi ne uscirà vincitore.