Manchester United-Roma, le ultime dall’Inghilterra: assenza pesante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

Manchester United-Roma, le ultime dall’Inghilterra con il report giornaliero dei Red Devils: non recupera, assenza pesante

Calciomercato Roma
Paulo Fonseca @Getty Images

Si avvina la partita della stagione. La più importante. Quella che ha decisamente puntato la Roma da due settimane a questa parte. E forse anche prima, visto che ormai il campionato è stato praticamente abbandonato dalla Roma che è in corsa per la finale di Europa League. Mancano due giorni al Manchester United. E arrivano notizie dall’Inghilterra.

Marcus Rashford, uno dei talenti più importanti nella rosa di Solskjaer, difficilmente scenderà in campo. L’attaccante inglese anche oggi si è allenato a parte: problema alla caviglia per lui. E probabilmente non ci sarà nemmeno della lista dei convocati del tecnico norvegese. Sicuramente una buona notizia per Fonseca, che avrà un pensiero in meno.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, derby con la Lazio in Premier League

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, l’arrivo di Sarri apre all’attaccante

Manchester United-Roma, problemi per Solskjaer

roma
Marcus Rashford (Getty Images)

Problemi quindi per Solskjaer, che non sa ancora se potrà contare su Martial, anche lui non al meglio. In avanti quindi si potrebbe presentare un Manchester United falcidiato dalle assenze. E almeno per la gara di giovedì nessuno sembra essere in grado di recuperare.

Per gli altri non ci sono stati problemi. Tutti hanno lavorato in gruppo. Il Manchester United, rispetto all’ultima partita di campionato, potrebbe cambiare molto. Domenica a Leeds, almeno dal primo minuto, non c’erano Cavani, Pogba, de Gea e Van de Beck.  Dovrebbero – in dubbio solamente l’ultimo – essere tutti in campo nella gara d’andata. Molto comunque sulla formazione inglese lo si capirà dopo la conferenza stampa di Solskjaer in programma domani. Sarà interessante ascoltare il tecnico e cercare di capire con quale spirito e con quale atteggiamento gli inglesi affronteranno la Roma.