Calciomercato Roma, l’Inter insiste | La trattativa si riapre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

Calciomercato Roma, tanti gli esuberi da piazzare la prossima estate per abbassare età e monte ingaggi dei giallorossi.

@ Getty Images

Quasi sicuramente lasceranno la Capitale giocatori come Fazio, Juan Jesus e Pastore. Da troppo tempo fuori rosa, i loro ingaggi sono sproporzionati rispetto all’effettivo contributo garantito nelle ultime stagioni.

Non sarà facile trovare una soluzione, mentre molto più chiara sembra essere la pista legata a Dzeko. IL bosniaco è prossimo alla rescissione contrattuale che gli permetterebbe di firmare con qualsiasi squadra tra qualche mese.

Sostituire un bomber da 117 gol in sei anni non sarà facile ma Pinto è da tempo sulle tracce di profili molto interessanti quali Vlahovic, Belotti e, soprattutto nelle ultime ore, Milik.

I primi due costano almeno 40 milioni di euro, esattamente il doppio della cifra che permetterebbe ai Friedkin di portare nella Capitale il polacco, attualmente in prestito al Marsiglia dal Napoli.

Leggi anche: Calciomercato Roma, l’arrivo di Sarri apre all’attaccante

Calciomercato Roma, per Dzeko spunta di nuovo l’Inter

Calciomercato Roma, a 35 anni compiuti, per Dzeko non mancano comunque le pretendenti. Se qualche tempo fa la moglie Amra aveva sottolineato la sua volontà di chiudere la carriera in America, dopo la lunga parentesi romana il numero 9 potrebbe continuare a giocare in Italia.

Le pretendenti in Serie A sono principalmente le stesse che lo avevano corteggiato negli ultimi due anni. Ci riferiamo a Inter e Juventus, con i nerazzurri attualmente in vantaggio sui secondi.

Se in casa Juve si hanno altre e più serie priorità, Marotta invece può con maggiore tranquillità pensare alla costruzione della squadra futura. Servono dei giocatori che possano far rifiatare gli insostituibili Lukaku e Lautaro Martinez e le operazioni potrebbero essere catalizzate dalla cessione di Sanchez.

Il primo nome per arricchire la qualità offensiva, stando alla ricostruzione de “La Gazzetta dello Sport”, è quello di Luis Muriel. Il colombiano è valutato dall’Atalanta 25 milioni di euro.

Per quanto concerne Dzeko, il bosniaco continua ad essere un “pallino” di Conte che lo aveva richiesto non appena arrivato a Milano ma anche durante la sua parentesi al Chelsea.

Al momento non ci sono stati dei contatti concreti ma, al fronte di una bella offerta economica, lo svincolato Dzeko non ci penserebbe due volte. Seguiranno aggiornamenti.