Calciomercato Roma, Tiago Pinto fa piazza pulita: la strategia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:04

Il prossimo calciomercato della Roma ormai si avvicina e per il general manager Tiago Pinto c’è davvero tanto lavoro da fare tra acquisti e cessioni.

Calciomercato Roma
(Getty Images)

L’obiettivo della dirigenza americana è quello di allestire una squadra sempre più importante, che possa farsi luce in campionato e lottare per le prime posizioni. Per questo motivo in estate ci saranno tanti cambiamenti, a partire dall’allenatore. Paulo Fonseca e la Roma sembrano ormai destinati a separarsi alla fine della stagione e al posto del tecnico portoghese si dà per maggiore indiziato Maurizio Sarri, pronto a tornare ad allenare dopo un anno sabbatico (è ancora sotto contratto con la Juventus dalla quale era stato esonerato).


LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, assalto al centravanti: primo regalo per Sarri

LEGGI ANCHE —>R0ma-Lazio, decisa data e orario del derby

Calciomercato Roma, rosa con 22 elementi

Calciomercato Roma
Tiago Pinto

Come spiega La Gazzetta dello Sport, il piano di Tiago Pinto è chiaro. La Roma dovrà lavorare sul suo organico, perché la volontà è quella di avere in rosa 22 elementi. Tra cui 18 elementi potenziali titolari e poi quattro giovani da inserire nelle rotazioni, che possano avere un percorso di crescita nella squadra. La rosa attuale sarà sfoltita. Mirante, Bruno Peres e Juan Jesus saluteranno sicuramente: i loro contratti scadono a giugno e non saranno rinnovati. Il quotidiano sportivo spiega come si cercherà una sistemazione anche ad altri elementi come Pau Lopez, Fazio, Diawara, Pastore, Santon e Carles Perez. Tra loro c’è chi ha deluso le aspettative e chi, come lo spagnolo, ha bisogno di continuità per crescere. Bisognerà capire il destino di Dzeko, ma anche quello degli elementi che rientreranno a Trigoria per fine prestito. Ovvero Nzonzi, Florenzi, Olsen, Under e Kluivert. Qualcuno di loro potrebbe anche restare, altri invece inevitabilmente dovranno trovare posto altrove, fermo restando che Pinto intende portare alla Roma almeno 4-5 elementi di qualità per rinforzare tutti i reparti.