Calciomercato Roma, Florenzi chiama: con Mourinho è da Scudetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:10

Calciomercato Roma, Florenzi chiama: l’esterno in prestito al Psg spera nello scudetto: “Almeno andrò al Circo Massimo”

Calciomercato roma
Alessandro Florenzi (Getty Images)

Dall’inizio della stagione è in prestito al Psg. Debutto con gol. Oltre a diverse prestazioni importanti che gli hanno permesso di giocare da titolare anche le due semifinali di Champions che la sua squadra ha perso contro il Manchester City. Ma del suo futuro, Florenzi, non sa ancora nulla. Il difensore della Roma – che alla fine dell’anno dovrebbe tornare a Trigoria – ha parlato alla Gazzetta dello Sport.

“Non so ancora quello che succederà – ha detto – quello che posso continuare a fare è dare il massimo per la mia squadra. Sto vivendo la mia esperienza parigina al massimo. Ho lavorato molto sulla testa prima che sulle gambe, perché è quella che le muove e non il contrario”. Accostato all’Inter nelle scorse settimane, Florenzi dice che fa piacere “essere preso in considerazione da grandi squadre. Ma di solito non faccio attenzioni alle voci di mercato”.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, non solo De Gea | Spunta un campione in saldo

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, prima offerta per l’attaccante

Calciomercato Roma, Florenzi spera nello scudetto

Calciomercato Roma
José Mourinho (Getty Images)

L’arrivo di Mourinho alla Roma ha scatenato i tifosi. Che adesso sperano nello scudetto. Florenzi, tifoso giallorosso, ci crede: “Almeno lo spero, così andrò a festeggiare al Circo Massimo”. “Credo che l’arrivo di Mourinho sia una vera boccata d’ossigeno per l’ambiente – ha sottolineato – perché arriva il tecnico che forse ha più personalità e carisma. Il contesto romano non è proprio dei più facili”.

Sul futuro come detto non c’è certezza. Almeno per il momento. Florenzi non sa ancora se verrà riscattato dai francesi – fissato a 9 milioni – e se continuerà a giocare agli ordini di Pochettino. Non sembra certa questa soluzione di mercato, al momento. Anzi, appare assai più probabile un ritorno a Roma. Il cambio di allenatore inoltre gli potrebbe dare la possibilità di giocarsi le sue carte con i giallorossi. Con Fonseca non avrebbe trovato spazio.