Calciomercato Roma, a volte ritornano | Stregato da Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:42

Calciomercato Roma, a causa delle emergenze economiche vissute da numerosi club di Serie A, tra cui quello giallorosso, la dirigenza capitolina potrebbe optare per la permanenza di alcuni giocatori rientranti dai prestiti in campionati esteri.

Calciomercato Roma, contatti in Spagna | Clausola shock
José Mourinho ©GettyImages

Molti elementi, infatti, giunti sotto la gestione Monchi e allenati da Di Francesco sono stati scartati da Fonseca che ha avallato diverse operazioni in uscita sia definitive che temporanee.

Dopo il primo anno il tecnico portoghese ha preferito privarsi di giocatori come Under, Kluivert o anche Florenzi, sotto esplicita richiesta di quest’ultimo di cambiare aria.

L’approdo di Mourinho deve far ben sperare ai tifosi, i quali si attendono un mercato che possa accontentare le esigenze dello Special One. Ciò, comunque, non deve far credere che i Friedkin si distingueranno per acquisti faronici.

Piuttosto si cercherà di ingaggiare giocatori funzionali, apprezzati dal nuovo mister e che possano arrivare a delle cifre convenienti. Inoltre, il cambio in panchina potrebbe favorire la permanenza di giocatori allontanatisi durante la parentesi Fonseca.

Molto dipenderà dalla volontà del mister in foto di trattenere alcuni elementi per dare loro la giusta motivazione, affinché possano essere nuovamente funzionali alla causa giallorossa.

Leggi anche: Calciomercato Roma, tre acquisti per Mourinho | La nuova spina dorsale

Calciomercato Roma, Nzonzi vicino al rientro?

Voti Porto Roma
Herrera e Nzonzi (Getty Images)

Se ancora non sono state fatte delle valutazioni su Florenzi, che in una recente intervista si è detto entusiasta del nuovo allenatore annunciato della Roma “dribblando” però le domande sul futuro, è più probabile una permanenza di Under.

Stesso discorso da fare anche per Kluivert che impressionò Mourinho nella finale di Europa League tra Manchester United e Ajax nel 2017.  Stando a quanto riportato dal portale iberico Todofichajes, un altro giocatore destinato al rientro è Steven Nzonzi.

Arrivato a Roma nell’agosto 2018 dal Siviglia, per circa 30 milioni di euro, il francese non ha mai fatto benissimo nella Capitale e, già dopo la prima stagione, fu girato in prestito al Galatasaray.

Dopo l’esperienza in Turchia, il numero 42 è stato offerto in prestito al Rennes: alla fine di quest’anno calcistico però, “la piovra” tornerà nella Capitale.

Bisognerà valutare bene il da farsi dal momento che il suo contratto è in scadenza nel 2022. Le alternative sono 2: si cercherà di venderlo (imbattendosi in un’inevitabile minusvalenza) oppure di rilanciarlo.

Non è da escludersi, infatti, che con Mourinho possa trovare le giuste  motivazioni e divenire, finalmente, una pedina importante dello scacchiere romanista.

In tal caso, si opterebbe per un prolungamento contrattuale di almeno un anno per non perderlo a 0 dopo pochi mesi. Seguiranno aggiornamenti.