Calciomercato Roma, il presidente del Tottenham avvisa Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:59

Calciomercato Roma, i giallorossi si distingueranno per un calciomercato oculato e intelligente: necessario, infatti, spendere il giusto e bene. Mourinho ha portato entusiasmo ma la campagna acquisti sarà fatta in pieno rispetto delle esigenze finanziarie capitoline.

Calciomercato Roma
Dan e Ryan Friedkin ©Getty Images

A pochi giorni dal clamoroso e inatteso annuncio, sono già circolate diverse voci circa le volontà dello Special One. L’ex Inter vorrebbe ingaggiare giocatori pronti ma che al tempo stesso non vadano a ledere la sostenibilità, leitmotiv del modus operandi societario.

Le capacità motivazionali del portoghese, inoltre, potrebbero permettere la “riscoperta” di giocatori messi da tempo ai margini e che, sotto la sua egida, potrebbero invece rinascere.

Il suo approdo, ad esempio, potrebbe smorzare le infelicità di Dzeko, apparso sovente in difficoltà quest’anno soprattutto a causa del complicato rapporto con Fonseca.

Il bosniaco è molto stimato dal mister e potrebbe addirittura prolungare il contratto di un anno, a differenza delle scorse previsioni secondo le quali avrebbe rescisso a giugno e anticipato di dodici mesi la scadenza.

Leggi anche: Roma-Crotone, i convocati e le probabili formazioni: gioca Darboe

Calciomercato Roma, si allontanano due obiettivi?

mourinho dier
Mourinho e Dier ©GettyImages

In pole position sulla wishlist di Mourinho sono presenti due nomi: Eric Dier e Pierre-Emile Hojbjerg. Il primo è un difensore centrale, annoverabile tra i fedelissimi del mister.

Hojbjerg è invece un centrocampista danese, lanciato e fatto esplodere l’anno scorso proprio durante l’esperienza agli Spurs.

Si tratta di due elementi chiave per la rosa londinese e ciò spiega il motivo per il quale risulta molto difficile un eventuale ingaggio da parte della Roma.

La conferma è arrivata dallo stesso presidente degli inglesi, Daniel Levy che, stando a quanto riportato dal portale britannico “Express” ha annunciato che non lascerà partire elementi cardine come i due su citati.

Vedremo, però, se una giusta offerta economica e la chiamata del loro ex mister potrà convincerli. Seguiranno aggiornamenti.