Calciomercato Roma, il piano di Mourinho e la conferma su Buffon

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05

Calciomercato Roma, ecco il piano di Mourinho sul possibile futuro giallorosso. Le ultime notizie che arrivano sui giallorossi

Calciomercato Roma, contatti in Spagna | Clausola shock
José Mourinho ©GettyImages

I piani di Mourinho iniziano a delinearsi. Soprattutto per quanto riguarda il calciomercato. Secondo quanto riporta Repubblica, il portoghese sta facendo le prime scelte per il futuro della squadra. Magra, scrive il quotidiano, l’eredità che gli lascerà Paulo Fonseca. Ci sarà un innesto per reparto, questo è fuori discussione. Con delle importanti novità che arrivano dal portiere.

Ci potrebbe essere anche Buffon nel futuro della Roma. Svincolato, con esperienza, potrebbe diventare un elemento della rosa giallorossa nella prossima stagione. Anche perché arrivano delle conferme importanti dal mondo dei book. E quelli, sicuramente, ci prendono molto spesso.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, addio deciso | Seguirà Fonseca

LEGGI ANCHE: Serie A, voti Inter-Roma 3-1 | Giallorossi sconfitti a San Siro

Calciomercato Roma, crolla la quota di Buffon

Buffon
Buffon ©GettyImages

Ieri sera, Buffon, che due giorni fa ha ufficializzato l’addio alla Juventus, era dato a 50 volte la posta. Oggi invece, il portiere che probabilmente vorrà strappare un altro anno di contratto per cercare di togliersi qualche soddisfazione personale lontano dall’universo bianconero, è dato alla Roma “solamente” a 20. Un vertiginoso crollo, che indica probabilmente un interesse da parte di Tiago Pinto nei confronti di Buffon. Che potrebbe arrivare nella Capitale anche per fare da “chioccia” al nuovo portiere della Roma. Le quote sono Snai. E c’è da ribadire, inoltre, che i book, già un giorno prima dell’annuncio ufficiale di Mourinho, avevano dato il portoghese come favorito.

Fantasia? Potrebbe anche essere. Ma non è del tutto da escludere. Nel momento in cui Buffon ha detto che alla fine della stagione saluterà la società piemontese, lo ha fatto in maniera un po’ polemica: “Tolgo il disturbo”. Ecco perché nessuno potrebbe scandalizzarsi se l’ex portiere della Nazionale azzurra decidesse di abbracciare, almeno per un anno, il progetto giallorosso.