Calciomercato Roma, annuncio su Vlahovic: “Incontro a fine stagione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:46

Calciomercato Roma, tra le priorità del mercato giallorosso va sicuramente annoverata la questione centravanti.

Dzeko e Borja Mayoral
@getty images

Non è ancora chiaro cosa si deciderà di fare con Dzeko e Borja Mayoral. Il bosniaco sembrava praticamente sicuro di rescindere il contratto a fine stagione ma questa pista pare essersi raffreddata con l’approdo di Mourinho.

Per quanto concerne, invece, il numero 21, in prestito biennale dal Real Madrid, si aspetterà un altro anno prima di ponderare la scelta di un eventuale riscatto.

Lo spagnolo si è comunque distinto per un’ottima stagione, non facendo rimpiangere il bosniaco nei suoi tanti momenti di assenza o difficoltà psichico-emotiva.

Una cosa è certa, tra le richieste dello Special One c’è sicuramente un nuovo numero 9, da affiancare a Borja Mayoral e magari da far crescere sotto l’egida del saggio “Cigno di Sarajevo”, la cui sortita è ancora probabile ma meno sicura rispetto a qualche settimana fa.

I nomi sondati per l’attacco, così come per il ruolo di portiere, sono numerosi e potrebbero riguardare sia profili della nostra Serie A che esteri.

Per la difesa dei pali, ai più volte citati Musso, Cragno e Gollini si è aggiunto Rui Patricio. Come futuro bomber, invece, su tutti piace Dusan Vlahovic.

LEGGI ANCHE: Serie A, voti Roma-Lazio 2-0 | Mkhitaryan e Pedro affondano la Lazio

LEGGI ANCHE: Roma-Lazio, Dzeko non parla di futuro ma di Fonseca e Mourinho

Calciomercato Roma, il punto su Vlahovic

dusan vlahovic
@getty images

Il numero 9 dei toscani si era già messo in mostra la scorsa stagione, quando aveva dimostrato di essere molto promettente.

La prolificità palesata quest’anno ha permesso lui di distinguersi, nonostante le lapalissiane difficoltà dei compagni guidati quest’anno dalla staffetta Iachini-Prandelli.

Ciò giustifica perché su di lui ci siano gli occhi puntati di tanti top team europei. Tra questi, figura soprattutto il Borussia Dortmund che lo avrebbe individuato come erede ideale di Haaland, in caso di cessione di quest’ultimo.

Commisso ha più volte ribadito di non voler però vendere il suo gioiellino per cifre inferiori ai 50 milioni di euro. Le sue intenzioni sono state confermate anche dal dg viola, Joe Barone, che si è così espresso ai microfoni di Dazn.

“Non abbiamo fatto un grandissimo campionato, ma dopo due anni che siamo qui abbiamo imparato e dato tanto, sono fiducioso per il futuro”.

E poi, soprattutto: “Si parla di una bella moglie, che vogliono tutti, Vlahovic è della Fiorentina e ha un contratto. Ne stiamo parlando e lo rifaremo a fine stagione”