Calciomercato Roma, offerte importanti | C’è pure il Barcellona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:18

Calciomercato Roma, il suo futuro è appeso ad un filo. Rimanere con Mourinho e chiudere la carriera nella Capitale o andare via?

Edin Dzeko
Edin Dzeko (Getty Images)

Le ultime prestazioni di Edin Dzeko fanno capire che le motivazioni per un calciatore come lui possano fare la differenza. Con Fonseca pronto a salutare la squadra e la Capitale dopo l’ultima gara con lo Spezia, il futuro del bosniaco non sembra più così lontano da Roma.

Edin ha buoni rapporti con la proprietà ed è apprezzato da José Mourinho. Come riporta il Corriere dello Sport, la prossima settimana il suo agente incontra Tiago Pinto per parlare del suo futuro. Il contratto scade fra un anno, ma non è detto che non possa allungarlo, spalmando l’ingaggio.

Dzeko è certamente il giocatore più rappresentativo di questa Roma e sabato, quando è uscito dal campo nel derby vinto, è stato salutato con una ovazione da parte dei compagni di squadra e di tutto lo staff tecnico. Questo a testimonianza dell’importanza del suo carisma nello spogliatoio giallorosso.

LEGGI ANCHE: ASRL | Calciomercato Roma, suggestione brasiliana se parte Mkhitaryan

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, Darboe e Zalewski pur di arrivare al bomber

Calciomercato Roma, i blaugrana su Dzeko

dzeko
Dzeko ©Getty Images

Sempre il Corriere dello Sport riporta che il procuratore di Dzeko, Alessandro Lucci, ha ricevuto offerte importanti per il bosniaco. La Roma non avrebbe quindi particolari problemi se volesse svincolarsi dal giocatore e dai suoi 7,5 milioni di euro di stipendio netti per il prossimo e ultimo anno di contratto.

Il Barcellona infatti potrebbe essere una delle squadre interessate a prendere un attaccante del suo valore a costo zero. Il centravanti però piace a Mourinho e l’idea di continuare nella squadra che lo acquistò dal Manchester City nel 2015 non è più così remota.

Dzeko in questa stagione non ha avuto uno score così importante: 13 gol tra campionato ed Europa League per uno come lui non è abbastanza. Non segna dal 3 gennaio scorso e potrebbe sbloccarsi contro lo Spezia, domenica prossima, nell’ultima partita della stagione.

Quel che è certo è che Dzeko rappresenta uno degli attaccanti più forti di tutta la storia della Roma, e chissà se questa storia (che dura da sei anni) non possa continuare ancora.