Roma, lo stop è più lungo del previsto | Salta l’ultima partita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:32

Nell’ultima gara della stagione contro lo Spezia, dove in ballo c’è la qualificazione in Europa, la Roma dovrà fare a meno del suo capitano.

La Roma si sta preparando per l’ultima gara della stagione. Ad aspettarla ci sarà lo Spezia, bestia nera dei giallorossi soprattutto in Coppa Italia, con l’eliminazione di quest’anno e nel 2015 sempre agli ottavi di finale.

La squadra di mister Italiano si è salvata con un turno di anticipo, dopo la vittoria roboante nello spareggio salvezza con il Torino. I liguri non hanno quindi più nulla da chiedere al campionato, ma la Roma non può permettersi cali di concentrazione se vorrà raggiungere la qualificazione alla nuova Conference League.

Il Sassuolo infatti, che affronterà in casa la Lazio, è a soli due punti di distacco e nell’ultima gara spera di superare proprio i giallorossi per regalare una grande gioia a tutti i tifosi neroverdi.

LEGGI ANCHE -> ASRL | Calciomercato Roma, suggestione brasiliana se parte Mkhitaryan

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Roma, Darboe e Zalewski pur di arrivare al bomber

Roma, due settimane di stop per Lorenzo Pellegrini

Pellegrini
Pellegrini ©Getty Images

Proprio contro lo Spezia, la Roma dovrà fare a meno del suo capitano. Lorenzo Pellegrini infatti, come riporta Sky Sport, ha subito una lesione di primo grado al flessore della gamba sinistra. Per lui si prospetta uno stop di circa 15 giorni.

Il centrocampista giallorosso dovrà quindi saltare, oltre all’ultima gara di campionato, anche la prima amichevole dell’Italia (contro San Marino) in Sardegna. Proseguirà poi le terapie di turno al raduno degli azzurri in vista degli Europei che scatteranno il prossimo 11 giugno, con partita inaugurale (Italia-Turchia) all’Olimpico di Roma.