Calciomercato Roma, nuovo obiettivo per l’attacco | José lo vuole a Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:41

Calciomercato Roma, il club è alla ricerca di giocatori di qualità per rafforzare la rosa. Un acquisto potrebbe arrivare dall’Inghilterra.

Il mercato ancora non è iniziato ma nella sponda giallorossa della Capitale, dopo la firma di Mourinho, le trattative si sono velocizzate. Prima di tutto però l’obiettivo per Tiago Pinto sarà quello di cedere gli esuberi (considerando anche i giocatori che tornano dai vari prestiti) e fare così cassa il più possibile.

Il tesoretto che la Roma reinvestirà sul mercato, sarà principalmente sul portiere, sul regista e sulla prima punta, senza dimenticare che in quella zona del campo toccherà fare delle valutazioni accurate sia su Edin Dzeko che su Borja Mayoral.

LEGGI ANCHE -> ASRL | Calciomercato Roma, suggestione brasiliana se parte Mkhitaryan

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Roma, Darboe e Zalewski pur di arrivare al bomber

Calciomercato Roma, Mitrovic il nuovo obiettivo per l’attacco

Mitrovic
Mitrovic ©Getty Images

Oggi il quotidiano inglese “The Sun” riporta di un interessamento della Roma per l’attaccante del Fulham, Aleksandar Mitrovic. La punta serba (miglior marcatore della sua nazionale) vuole lasciare la sua attuale squadra e Mourinho lo apprezza da tempo.

Nonostante i 26 gol in stagione nel campionato scorso, quest’anno il 26enne ex Anderlecht non è riuscito a ripetersi. Sotto la gestione del mister Scott Parker infatti, l’attaccante serbo ha visto molto più la panchina che il campo. Ha giocato solamente 13 partite di campionato e gli è stato preferito Ivan Cavaleiro come unica punta.

Con il Fulham retrocesso, Mitrovic vuole cambiare aria e Mourinho aveva provato a prenderlo già agli Spurs. E’ anche vero però che il calciatore preferirebbe rimanere in Inghilterra, magari in un altro club londinese, visto che dal 2018 vive con la sua famiglia nella capitale inglese.

Il tecnico portoghese avrebbe inserito, oltre a lui, altri due giocatori nel mirino: si tratta del difensore Dier e del centrocampista danese Hojbjerg, entrambi di proprietà della sua ex squadra, il Tottenham. La società inglese però, sembra non voler rilasciare i due calciatori, visto che li considera parte integrante del progetto.