Calciomercato Roma, incursione Milan | Decide Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:55

Calciomercato Roma, i giallorossi cercheranno di rivalorizzare tanti elementi rientranti dai prestiti e in questi anni divenuti sempre meno importanti all’interno del progetto.

Calciomercato Roma
José Mourinho (Getty Images)

Il fattore Mourinho, infatti, oltre che ad avere un grandioso impatto mediatico, potrebbe favorire percorsi di crescita e di rilancio di giocatori che in questi anni hanno trovato sempre meno spazio.

I tifosi siano però lungi dall’aspettarsi trasformazioni di calciatori giunti ormai alla fine della carriera. Molti di questi sono arrivati durante la gestione Monchi e, fatta eccezione per alcuni, non sono mai riusciti a fare la differenza.

Testimonianza degli errori compiuti dal ds del Siviglia risulta essere il fatto che molti di questi profili siano ancora nella Capitale, proprio perché difficilmente cedibili vista la scarsa richiesta o la poca adeguatezza delle richieste recapitate per loro, rispetto ai prezzi inizialmente sborsati.

Se è vero che non si potrà sperare in dei veri e propri miracoli da parte di Mourinho, è altrettanto vero però che il portoghese, con la sua leadership, ha dimostrato in questi anni grande capacità di lavorare sulla testa dei calciatori.

Questa dote potrebbe tornare di grande utilità, dunque, per provare quantomeno a reinserire nella scacchiera capitolina chi, da tempo, rappresenta una pedina superflua e poco funzionale.

La crescita di Karsdorp sotto la gestione Fonseca ha dimostrato come, grazie alle giuste motivazioni, ci possa essere una vera e propria metamorfosi: la speranza della piazza, quindi, è che l’ex Tottenham sia in grado di plasmare chi, proprio come l’olandese a inizio anno, rappresenti più un peso che una risorsa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, colpo low cost | Beffa in arrivo

Calciomercato Roma, Milan su Under

Calciomercato Roma
Cengiz Under (Getty Images)

In particolar modo, la Roma vedrà rientrare all’ombra del Colosseo molti giocatori finiti in prestito da almeno un anno. Molti di questi, Nzonzi su tutti, cercheranno di essere definitivamente piazzati.

Al contempo, però, il mister potrebbe cercare di rilanciare soprattutto quei giovani che la società aveva preferito allontanare perché apparsi in grande difficoltà.

Un errore sovente compiuto nel nostro campionato è quello di non attendere gli elementi più acerbi, come se non si accettasse il fatto che la loro giovane età possa anche “giustificare” errori e momenti meno brillanti.

Si sposano bene con questo discorso soprattutto Under e Kluivert, entrambi destinati a rientrare dai rispettivi prestiti al Leicester e al Lipsia a fine stagione. Se non è chiaro quale sorte spetterà al figlio d’arte, la strada per il turco sembra invece tracciata.

L’ex numero 17, infatti, sarà valutato da Mourinho per capire se possa tornare utile o meno: in quest’anno ha totalizzato solo 9 presenze in Premier e concretizzato 2 assist.

Nonostante ciò, però, sono comunque già state recapitate alcune offerte per lui: va segnalata quella del Milan da tempo, insieme al Napoli, corteggiatrice del ragazzo in foto.

Prima di avviare la trattativa bisognerà però attendere il nulla osta dello Special One che potrebbe anche bloccare qualsivoglia discorso e, come si augurano alcuni tifosi, rilanciare un elemento che fino a qualche anno fa sembrava un predestinato. Seguiranno aggiornamenti.