Calciomercato Roma, tre nodi da sciogliere per il sì del giocatore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:17

Futuro del giocatore in cinque giorni. Manca davvero poco, la Roma si muoverà poi di conseguenza sul calciomercato.

Roma
(Getty Images)

Manca ancora poco più di un mese alla partenza ufficiale della Roma targata José Mourinho, quando i primi di luglio i giocatori che il tecnico portoghese convocherà si recheranno a Trigoria per l’inizio del raduno estivo, verso la preparazione alla nuova stagione di Serie A. La stagione ufficiale partirà per il club capitolino qualche giorno prima con i playoff di qualificazione alla UEFA Conference League, competizione alla quale la Roma può puntare. In tutto questo lasso di tempo lo Special One sarà sempre a stretto contatto con il general manager Tiago Pinto, per pianificare le mosse future sul calciomercato in entrata e in uscita.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, portiere e attaccante | Mourinho ha deciso

LEGGI ANCHE >>> ASRL | Calciomercato Roma, si raffredda una pista in Serie A

Calciomercato Roma, futuro Mkhitaryan

Mino Raiola
Mino Raiola ©Getty Images

Con i suoi 13 gol Henrikh Mkhitaryan è il miglior marcatore della Roma in campionato, ai quali si aggiungono anche 10 assist, sempre in Serie A. La sua permanenza nella capitale, però, non è ancora stata comunicata alla Roma e al gm Tiago Pinto anche se la volontà è quella di rimanere. Solamente l’armeno, insieme al suo assistito Mino Raiola potrà comunicare entro fine mese, cioè tra 5 giorni, la scelta sul proprio futuro. A proposito del noto procuratore, secondo quanto riportato da ‘Il Romanista’, sarebbe uno dei tre nodi importanti per i quali la scelta non è ancora arrivata. Partiamo dal primo, che riguarda José Mourinho, con un rapporto tra il tecnico portoghese e il calciatore non proprio idilliaco, anche se da parte dell’ex Tottenham sembra che non ci sia nessun pregiudizio. Poi il secondo nodo riguarda la durata del contratto, con Mkhitaryan che vorrebbe un triennale o al massimo un biennale con l’opzione per la terza stagione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, proposto lo scambio | La situazione

Infine tornando a Raiola, rimarrebbe anche il problema delle commissioni, parola che non piace ai Friedkin. Va detto che due anni fa l’agente non prese nulla per portare il giocatore a parametro zero nella capitale, ma comunque ora vuole che gli venga corrisposto quello che chiede. Insomma mancano ormai poche ore all’arrivo della decisione.