Calciomercato Roma, portiere ad un passo | Sarà lui il prossimo titolare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:25

Calciomercato Roma, la dirigenza giallorossa sembra finalmente aver individuato il portiere che difenderà i pali della Roma nella prossima stagione.

Robin Olsen
Robin Olsen ©Getty Images

Uno degli obiettivi dichiarati in questo calciomercato per la Roma è senza ombra di dubbio il portiere. Mirante ha già salutato, Olsen (di ritorno dal prestito all’Everton) e Pau Lopez (attualmente infortunato) sono sul piede di partenza. Infine c’è Fuzato che potrebbe rimanere nella Capitale a fare il secondo.

Insomma la situazione legata ai pali giallorossi non è delle più rosee. Quel che manca è certamente il portiere titolare; un estremo difensore che sia esperto e affidabile come richiesto gentilmente da José Mourinho.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Roma, tutto confermato | Accordo con l’Inter 

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Roma, tesoretto da 30 milioni | Il piano di Mourinho

Calciomercato Roma, Rui Patricio ad un passo

calciomercato roma
Rui Patricio @Getty Images

Come riportano diverse fonti giornalistiche, la Roma sembrerebbe ad un passo dal prendere Rui Patricio. Il portiere portoghese si trova ora in ritiro con la sua nazionale in vista dell’inizio prossimo degli Europei.

L’estremo difensore del Wolverhampton ha voglia di farsi una nuova esperienza, vista anche l’età non più giovanissima (33 anni). Tra tutte le candidature, quella di Rui Patricio, per Tiago Pinto e la dirigenza romanista, è stata sempre quella più razionale. Portiere esperto, che sa come vincere visti i successi ottenuti con il Portogallo, e che ha tanta voglia di mettersi in gioco, sapendo che questa chance può essere l’ultima ad alti livelli per lui.

Inoltre da non sottovalutare sul piano economico è la valutazione del portiere portoghese. Rui Patricio infatti, considerando che va in scadenza di contratto con i Wolves nel 2022, ha un valore sul mercato che non può superare i 10 milioni di euro per i motivi spiegati poco fa.

La Roma spera di chiudere a 8 milioni più bonus, offrendo al calciatore un contratto biennale (più uno) a circa due milioni netti a stagione.