Calciomercato Roma, svolta improvvisa | Cessione sbloccata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58

Calciomercato Roma, svolta improvvisa e buona notizia per il general manager Tiago Pinto e anche per Mourinho: cessione sbloccata.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto

Un’impresa titanica. Il general manager della Roma Tiago Pinto ha il compito di snellire la rosa extralarge della Roma in vista dell’arrivo del nuovo allenatore José Mourinho. Le cessioni degli esuberi sono di fondamentale importanza anche per i conti economici del club, prima di potere procedere con gli acquisti di cui lo “Special One” ha bisogno per compiere il tanto desiderato salto di qualità. E provare così a riportare finalmente un trofeo dalle parti di Trigoria.

Una novità positiva è l’ottima prestazione di ieri del portiere Robin Olsen nella partita di Euro 2020 tra la Spagna e la Svezia. L’estremo difensore della nazionale svedese, dopo l’ultima stagione all’Everton in prestito, è di rientro a Roma. Carlo Ancelotti voleva la sua conferma come secondo dei “Toffees” ma ha poi ceduto alle lusinghe del Real Madrid e così il club inglese ha deciso di guardare altrove, anche perché come primo portiere ha il titolare della nazionale inglese Pickford.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, duello italiano in Coppa America

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, dall’Inghilterra | Fonseca porta via due titolari

Calciomercato Roma, il Granada accelera per Olsen

Robin Olsen
Robin Olsen ©Getty Images

L’assedio della Spagna contro la Svezia non è servito, e se le furie rosse non hanno fatto gol il merito è stato anche di Olsen autore di almeno tre interventi decisivi. Ai club di Liga non sarà passata inosservata la prestazione di Olsen, che si è messo nuovamente in luce con la nazionale e che potrebbe diventare un’idea di mercato per le squadre alla ricerca di un portiere.

L’agente di Olsen ha contatti importanti con i club spagnoli e tra questi c’è il Granada che dopo l’addio di Rui Silva passato al Betis ha bisogno di un sostituto come titolare. Il nuovo allenatore è Robert Moreno, ex assistente di Luis Enrique ai tempi della Roma. Il Granada e la Roma hanno già trovato un’intesa ai tempi di Maxime Gonalons, che nella Liga è riuscito a rilanciarsi facendo ottenere buoni risultati anche al suo nuovo club capace di qualificarsi per l’Europa League.

Chissà che i primi sondaggi del Granada risalenti alle scorse settimane non possano tramutarsi a breve in offerte concrete, soprattutto dopo la grande prova di ieri.