Calciomercato Roma, due cessioni e assalto gratis | Marotta tenta Pinto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27

Calciomercato Roma, in casa giallorossa potrebbero registrarsi dei grandi cambiamenti sul fronte offensivo nei prossimi giorni.

Calciomercato Roma
Marotta (Getty Images)

Le priorità del mercato capitolino restano da tempo quelle relative alle due estremità di campo. Mourinho ha infatti chiesto dal primo momento un profilo che potesse garantire sicurezza ai pali giallorossi, dopo le non felici annate della staffetta Olsen-Pau Lopez.

Senza dimenticare di Mirante, nel ruolo di portiere la Roma sembra non trovare pace dall’ormai compianta sortita di Alisson. Una situazione che lo Special One ha chiesto di risolvere prontamente e che, di fatti, considera prioritaria.

Per quanto concerne la vicenda centravanti, sia Mou che Dzeko vorrebbero collaborare per almeno un anno. Il bosniaco ha sovente strizzato l’occhio mediaticamente al nuovo mister a avrebbe dato tutta la sua disponibilità a permanere nella Capitale.

Pur essendoci ancora Borja Mayoral, a Trigoria sembrano aver optato anche per l’acquisto di un altro numero 9, da aggiungere ai due appena citati.

Molto dipenderà dal futuro dello stesso Edin il cui futuro, come ogni anno, in questi mesi appare tutt’altro che chiaro e delineato. Se la prima citata possibilità che resti un’altra stagione dovesse concretizzarsi, si farà un investimento meno importante.

Qualora le strade tra il bosniaco e la Roma dovessero separarsi, invece, l’ex Tottenham ha già chiesto che venga fatto un investimento importante per sostituire degnamente il Cigno di Sarajevo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, prezzo fissato | La reazione di Pinto

Calciomercato Roma, c’è sempre l’Inter su Edin Dzeko

Calciomercato Roma
Dzeko-Mkhitaryan (Getty Images)

Quest’ultimo sarebbe finito nuovamente sulla wish list di Beppe Marotta che, dopo il fallimento di due anni fa, vorrebbe riprovare a regalare alla piazza interista un nuovo bomber.

Da quell’estate sono però cambiate tante cose in casa Inter. La dirigenza milanese, infatti, vorrebbe prendere Dzeko senza pagarne il cartellino così da sostituire in modo economico Lautaro Martinez. Quest’ultimo, insieme ad Hakimi, pare uno dei maggiori indiziati a lasciare la Lombardia e volare in un altro top club europeo.

Una situazione ben diversa da quella precedente, quando il bosniaco era stato individuato da Conte come degno profilo da alternare a Romelu Lukaku.

Maggiori dettagli sono arrivati dal giornalista di Radio Radio, Enrico Camelio, che avrebbe sottolineato la grande stima maturata da mister Inzaghi nei confronti di quello che è stato uno dei suoi più temuti avversari degli ultimi derby capitolini.

Uno scenario del genere permetterebbe alla Roma di risparmiare circa 15 milioni di euro lordi, considerando il contratto da 7.5 milioni di euro annui che lega l’ex Wolfsburg e City ai Friedkin fino al 2022.

Si stanno valutando bene tutti i tasselli per ponderare quindi una soluzione finale che possa accontentare le plurime parti in causa, mr. Mou su tutti.