Calciomercato Roma, c’è la prima cessione | Pronto un contratto triennale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:40

Calciomercato Roma, al via il piano cessioni di Tiago Pinto che è arrivato a Milano per dare una svolta al taglio della rosa: pronto un contratto triennale.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto (Getty Images)

Il general manager della Roma ha iniziato oggi il piano cessioni raggiungendo Milano. Ai tifosi naturalmente interessano maggiormente le entrate, e da questo punto di vista i primi due colpo sono ormai da tempo in canna. Sono infatti in uno stato molto avanzato le trattative per gli acquisti di Xhaka e Rui Patricio. I giallorossi sperano di chiudere il prima possibile con il Wolverhampton e l’Arsenal, per regalare a José Mourinho i primi due rinforzi in vista dell’imminente stagione. Tiago Pinto, arrivato a Milano in mattinata, è però impegnato anche su altri fronti.

La proprietà Friedkin ha infatti dato mandato di sfoltire al più presto la rosa. Gli esuberi sono decisamente troppi e il general manager è atteso da un’impresa titanica. Anche per favorire il suo compito, i Friedkin – come riportato oggi da “Il Romanista”, potrebbero decidere di rescindere i contratti di diversi calciatori, ormai fuori dal progetto tecnico della Roma.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, tripla rescissione | Addio immediato

Calciomercato Roma, Antonucci passa al Cittadella

mirko antonucci
Mirko Antonucci @getty images

Secondo quanto riportato dal giornalista Alfredo Pedullà, la Roma avrebbe chiuso una prima cessione: Mirko Antonucci passerà infatti dai giallorossi al Cittadella. L’accordo è stato già raggiunto e il contratto sarà triennale.

Dopo avere iniziato alla grande da giovanissimo la sua carriera in giallorosso, lanciato in prima squadra da Eusebio Di Francesco, Antonucci non è riuscito a mantenere le promesse su quelle che erano le aspettative nei suoi confronti. Le sue avventure con Pescara, Vitoria Setubal e Salernitana sono state molto deludenti.

Ora arriva un’occasione importante per rilanciare la sua carriera ripartendo dalla Serie B e andando in una squadra capace di valorizzare i giovani. Un ambiente tranquillo e capace di grandi risultati, quello del Cittadella, che è sempre andato vicino alla conquista della Serie A tramite i playoff fallendo sempre sul più bello.