Calciomercato Roma, Mourinho pesca nella Liga | Ostacolo Wolverhampton

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:10

Calciomercato Roma, Mourinho pesca nella Liga: obiettivo un attaccante. Ma occhio all’ostacolo Wolves, pronti a inserirsi nella trattativa

Calciomercato Roma
José Mourinho ©Getty Images

Il mercato della Roma entra nel vivo. Sì, dopo l’arrivo di José Mourinho previsto tra poche ore, Tiago Pinto comincerà a chiudere le trattative che già sono in essere: da Rui Patricio a Xhaka in primis, pronti ad abbracciare il giallorosso  Ma non solo, la “vicinanza” dello Special One potrebbe dare un’accelerata anche alle altre mosse di mercato.

Adesso ci si potrà confrontare da vicino, senza chiamate o videochiamate e senza usare Skype. Mourinho sarà a Trigoria e insieme al suo connazionale andrà a capire da vicino quali sono le mosse da fare. E, in queste ore, secondo todofichajes, ci sarebbe un interesse, del quale noi di Asromalive.it vi avevamo già parlato, nei confronti di un attaccante del Barcellona. Ma occhio, nella trattativa ci potrebbe anche essere l’inserimento del Wolverhampton, proprio la squadra detentrice del cartellino di Rui Patricio che sta cercando di alzare un muro – pronto a cadere, comunque – nei confronti del portiere.

LEGGI ANCHE: Roma, arriva Mourinho | Il messaggio social per tutti i tifosi

LEGGI ANCHE: La Roma 2021-22 di José Mourinho | I possibili convocati per il ritiro

Calciomercato Roma, gli occhi sul giovane Trincao

Trincao ©Getty Images

Parliamo di Trincao, attaccante classe 1999 in forza alla società blaugrana e nazionale portoghese. Si potrebbe quindi allargare la colonia a Trigoria. Un’occasione in prestito con la benedizione di Ronald Koeman, che nella passata stagione ha utilizzato l’esterno mancini per 28 volte in campionato per un totale di 683 minuti.

Trincao è arrivato in Spagna nell’estate del 2020 dallo Sporting Braga per la cifra di 31 milioni di euro, ed è legato da un contratto fino al 2025 con i catalani. Che non hanno nessuna intenzione di cederlo a titolo definitivo ma sarebbero ben felici, alle giuste condizioni, di mandarlo in prestito e farlo giocare con maggiore continuità. Ci starebbe pensando la Roma quindi. E non è detto che un’operazione del genere – dopo la partenza di Under – non possa andare davvero in porto nello spazio di poco tempo.