Calciomercato Roma, doccia fredda | L’allenatore lo blinda

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:40

L’obiettivo del calciomercato della Roma salvo clamorose sorprese non cambierà squadra. Ecco le dichiarazioni.

Tiago Pinto e Boniek
Tiago Pinto e Boniek ©Getty Images

Un portiere, un terzino sinistro, un centrocampista e un attaccante. In linea di massima per rinforzare la rosa Jose Mourinho ha richiesto un acquisto per ogni reparto, salvo aggiunta di ulteriori occasioni nel corso della sessione estiva del calciomercato. Tra i pali è arrivato Rui Patricio, unico ad oggi acquisto ufficiale del club capitolino. In difesa, l’infortunio di Leonardo Spinazzola ha costretto Tiago Pinto ad intervenire sul mercato, usando alcune risorse economiche che sarebbero state investite in altri ruoli. E’ arrivato nella capitale Matias Vina, in attesa che il suo acquisto venga reso ufficiale.

A centrocampo rimane il grande obiettivo richiesto dallo Special One, Granit Xhaka, mentre nel reparto offensivo la Roma è a caccia del centravanti, oppure dell’esterno offensivo, anche se non è una priorità assoluta.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, ritorno in Spagna per il giallorosso | La situazione

Calciomercato Roma, doccia fredda Kostic

Proprio sul reparto offensivo, dove la Roma è al completo a livello numerico, potrebbe arrivare un colpo prima della gong finale della sessione, previsto per il prossimo 31 agosto. Da tempo sul taccuino del general manager giallorosso c’è Filip Kostic, serbo classe ’92 di proprietà dell’Eintracht Francoforte. Del suo futuro ne ha parlato il tecnico del club tedesco, Oliver Glasner, a seguito della sconfitta in amichevole contro lo Strasburgo.

Presumo che Filip non andrà via”, le dichiarazioni dell’allenatore riportate dal sito ‘fnp.de‘, che non fanno ben sperare alla Roma. Nei giorni scorsi si era parlato anche di un interesse dell’Inter di Simone Inzaghi per il l’esterno offensivo. Trattativa, dunque, non semplice, con la Roma che continua a sondare vari profili.