Calciomercato Roma, offerta non adeguata | Rifiuto in arrivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37

Calciomercato Roma, offerta non adeguata: rifiuto in arrivo per Tiago Pinto. E s’avvicina sensibilmente la nuova destinazione

Calciomercato Roma
Jose Mourinho ©Getty Images

Offerta non adeguata e rifiuto in arrivo. Con un sensibile avvicinamento dell’altra destinazione per uno degli obiettivi di mercato della Roma. L’attaccante è un elemento fondamentale nello scacchiere tattico di Mourinho, che ne ha richiesto uno a Pinto con caratteristiche diverse da quelle di Dzeko e Mayoral, due prime punte che difficilmente possono essere compatibili. Ecco perché il general manager giallorosso si è mosso sul mercato per accontentare il proprio allenatore. E dopo avergli regalato Rui Patricio e Vina, vuole far sorridere ancora lo Special One. Oltre Xhaka, ovviamente.

La settimana scorsa è tornata prepotentemente di moda la voce di un interesse giallorosso verso Azmou, attaccante dello Zenit, sul quale però c’è forte il Bayer Leverkusen che ieri sera sembrava potesse essere a un passo dalla punta. Questa trattativa rimane in dirittura d’arrivo, anche perché, dalla Russia, arrivano considerazioni sull’offerta che sarebbe stata presentata da Tiago Pinto per arrivare al cartellino.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, parti più vicine | Firma imminente

Calciomercato Roma, lo Zenit rifiuta l’offerta giallorossa

Calciomercato Roma
Sardar Azmoun ©GettyImages

A spiegarlo è Danny Armstrong, corrispondente russo per Uefa e Fifa. “Lo Zenit ha il diritto di rifiutare l’offerta di 18 milioni di euro che sottovalutata le qualità di Azmoun. Né Pedro, né Olse e nemmeno Nzonzi, che il club italiano starebbero offrendo come contropartita, potrebbero essere accettate come contropartita”. Una netta presa di posizione da parte di un giornalista che è sicuramente vicino alla società russa e che spiega i dettagli di un’operazione che, a queste condizioni, non potrebbe mai prendere il volo.

Un rifiuto netto. Con Pinto che è costretto a guardarsi altrove. In ogni caso, fin su Azmoun non ci sarà una comunicazione ufficiale sul suo passaggio al Leverkusen, il calciatore rimane nei radar del gm giallorosso. Che spera fino alla fine di poter cambiare le carte in tavola.