Roma, le ultime da Trigoria | Rischio emergenza contro il Sassuolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:04

La Roma continua ad allenarsi a Trigoria, ma non mancano grane per il tecnico Josè Mourinho. Ecco il report dell’allenamento, si rischia l’emergenza domenica.

Lorenzo Pellegrini ©Getty Images

La Roma ha ripreso da ieri gli allenamenti al centro sportivo di Trigoria. Non mancano grattacapi per Josè Mourinho, in vista del prossimo impegno in campionato. Domenica sera i giallorossi affronteranno il Sassuolo, nel posticipo della terza giornata di Serie A. Lo stadio Olimpico ritroverà i giallorossi, ma l’impiego di tanti titolari resta in dubbio. Ennesima tegola piovuta nelle scorse ore, di nuovo da Coverciano.

Leggi anche: Calciomercato Roma: rinnovi, rinforzi a gennaio e colpi a zero | Il piano di Pinto – VIDEO

Una pausa nazionali per niente tranquilla quella vissuta da Mourinho. Tanti i calciatori convocati dalle rispettive nazionali, frutto di quanto buono fatto dall’esordio stagionale. Ma parecchie cattive notizie sono arrivate in quel di Trigoria. Primo della lista il terzino sinistro Matias Vina, stop con la maglia dell’Uruguay per lui, ma niente di serio finora. Poi guai dall’Italia, con Gianluca Mancini e Lorenzo Pellegrini che hanno lasciato anzitempo il ritiro azzurro.

Leggi anche: Roma, la classifica CIES parla chiaro | Enorme divario con la Lazio

Rischio emergenza in campionato, il punto da Trigoria

Ultimo a preoccupare è Nicolo Zaniolo, stop in nazionale per lui oggi pomeriggio. Il trequartista non verrà schierato a scopo precauzionale dal Ct Roberto Mancini domani sera. Resta in dubbio la sua presenza anche per la prossima gara interna della Roma. Il Sassuolo aprirà un mini ciclo di 7 partite in 22 giorni, e Mou potrebbe pensare di dosare le forze con parsimonia. In dubbio restano anche Mancini e Pellegrini, per il difensore nella giornata di oggi cure e terapie personalizzate. Filtra ottimismo sul capitano giallorosso, che ha lavorato individualmente oggi, ma non sono previsti ulteriori esami per lui. Fuzato a disposizione per tutta la seduta, malgrado un’operazione chirurgica al setto nasale. Filtra cauto ottimismo anche per Chris Smalling, il centrale inglese si è rivisto in gruppo, seppur parzialmente. Occhi puntati sulle scelte che prenderà Mourinho domenica sera dunque, per la Roma si apre una serie di partite molto importanti.