Calciomercato Roma, sirene americane | Cessione rimandata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:32

I giallorossi continuano a pensare al futuro e ad un possibile nuovo innesto nel calciomercato di gennaio.

Conclusa sessione estiva di calciomercato, il general manager giallorosso Tiago Pinto pensa già alle mosse future. Ad agosto non è arrivato il centrocampista tanto richiesto da José Mourinho, che nell’arco di questa stagione potrà fare affidamento a Bryan Cristante, Jordan Veretout, Amadou Diawara e Gonzalo Villar ai quali si aggiungono i due giovani Edoardo Bove e Ebrima Darboe. Questo non toglie che però nel mercato di gennaio il portoghese possa avere un nuovo rinforzo in quel reparto del campo. Tutto dipenderà anche dal percorso che la Roma avrà compiuto tra campionato e coppe, ma anche dalle uscite.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, corsie d’emergenza | Mourinho e il doppio esame

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, la frecciata dell’ex | “Non mi hanno mai parlato”

Calciomercato Roma, offerte dalla MLS

Su tutti si attende quella di Steven Nzonzi, il quale in queste settimane ha rifiutato davvero tutto, persino da paesi come quello del Qatar, dove l’esborso economico non era di basso profilo a livello di ingaggio. Per lui, però, secondo quanto riportato da ‘calciomercato.com’, potrebbe concretizzarsi si il passaggio ad un club estero, ma solamente a gennaio. Infatti, il papà del giocatore francese, nonché suo procuratore, avrebbe ricevuto offerte importanti dalla Major League Soccer (MLS), il campionato americano. Nel caso Nzonzi potrebbe trasferirsi a titolo gratuito nel mercato di gennaio, posto che potrebbe liberare così un nuovo ingresso a centrocampo.