Calciomercato Roma, Pinto ha deciso | A gennaio l’assalto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:10

Non si fermano le trattative in vista del calciomercato di gennaio. Tiago Pinto intende portare a termine il lavoro cominciato in estate. 

Josè Mourinho ©Getty Images

Il calciomercato estivo si è chiuso per la Roma senza l’arrivo di quel centrocampista d’esperienza che José Mourinho avrebbe gradito. A frenare l’acquisto di un nuovo giocatore in mediana sono state le difficoltà incontrate dal General Manager Tiago Pinto nel trovare una nuova sistemazione ad alcuni calciatori in esubero. Ai casi più estremi di Davide Santon, Federico Fazio e Steven Nzonzi si sono aggiunte le situazioni di Amadou Diawara e Gonzalo Villar. L’addio di almeno uno di questi ultimi due calciatori avrebbe garantito a Pinto maggiori margini per lavorare all’arrivo di un nuovo centrocampista.

Non è un caso che per tutta l’estate in chiave giallorossa si siano rincorsi i nomi di diversi centrocampisti. Ora il discorso è inevitabilmente rimandato a gennaio.

LEGGI ANCHE: Roma, effetto Mou | Incassi top, già chiesto l’aumento

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, c’è il nome per gennaio | Pinto attende il via libera

Calciomercato Roma, si lavora per gennaio | Pinto non si ferma

Denis Zakaria @Getty Images

Sono stati numerosi i centrocampisti accostati ai colori giallorossi nel corso della sessione estiva. Da Granit Xhaka, primo obiettivo dei mesi scorsi, passando per Douglas Luiz e Sergio Oliveira, fino ad arrivare a Denis Zakaria. Ad oggi quello dello svizzero è il nome più importante sulla lista di Tiago Pinto. Il dirigente portoghese è convinto che sia il calciatore che fa al caso della Roma: forza fisica, buona capacità di palleggio e quell’esperienza che Mourinho aveva chiesto al G.M. Anche i minuti disputati dal giocatore nella sfida tra Italia e Svizzera per le qualificazioni mondiali hanno confermato quanto di buono si sapeva. Come spiega Tuttomercatoweb alle caratteristiche tecniche si aggiungono quelle economiche: Zakaria andrà in scadenza il prossimo 30 giugno e al momento non pare intenzionato a rinnovare il proprio contratto con il Borussia Monchengladbach. Un fattore non da poco: il club tedesco si trova infatti nella scomoda situazione di scegliere se vendere al ribasso il centrocampista a gennaio o perderlo a zero a giugno. E’ in questo solco che vuole inserirsi Tiago Pinto.