Calciomercato Roma, la firma la mette Mourinho | Tutte le cifre dell’affare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:36

Nel corso della conferenza stampa di ieri José Mourinho ha parlato di un affare in via di definizione in casa giallorossa. 

Calciomercato Roma
José Mourinho ©GettyImages

Questa sera alle 20:45 la Roma torna in campo per la terza partita di Campionato. Dopo la sosta per le partite di qualificazione ai mondiali i giallorossi attendono all’Olimpico il Sassuolo di Alessio Dionisi. La squadra di José Mourinho intende confermare l’ottimo avvio di stagione, con quattro vittorie in altrettante uscite ufficiali, e nei giorni scorsi è tornata a lavorare a Trigoria contando sull’apporto dei giocatori rientrati dalle rispettive nazionali. Ad eccezione di Matias Vina e del lungo degente Spinazzola, Mourinho dovrebbe infatti poter contare sull’intera rosa per il match di questa sera. L’allenatore portoghese in conferenza stampa ha annunciato che non intende fare ricorso al turn over in vista della sfida contro gli emiliani.

Ma come sempre accade, Mourinho ha colto l’occasione anche per affrontare altri importanti argomenti che tengono banco in casa giallorossa.

LEGGI ANCHE: Roma, Mourinho mai banale | Quel fastidio nascosto da una battuta

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, giocatore in campo | Riscatto più vicino

Calciomercato Roma, il rinnovo si avvicina | Pellegrini verso la firma

rinnovo pellegrini
Lorenzo Pellegrini ©Getty Images

Tra le questioni più importanti in questo momento c’è sicuramente quella relativa al prolungamento di contratto di Lorenzo Pellegrini. Il Capitano andrà in scadenza il prossimo 30 giugno e le trattative per rinnovare l’accordo con il club sono ormai in corso da tempo. L’intenzione di andare avanti insieme è chiara ed è stata confermata sia dal General Manager Tiago Pinto che dallo stesso Mourinho durante la conferenza stampa di ieri. Per la firma dunque dovrebbe mancare davvero poco. Pellegrini dovrebbe veder estendere il proprio contratto con la Roma al 2026 con uno stipendio quasi raddoppiato. Attualmente Lorenzo guadagna 2 milioni netti, il nuovo accordo dovrebbe avvicinarsi ai 4. L’altra importante novità riguarda l’eliminazione della clausola rescissoria. Un segnale in più della volontà di tutte le parti di costruire un futuro insieme. “Appena arrivato alla Roma ho preferito non occuparmi della questione-capitano, sia perché c’era Dzeko sia perché Pellegrini non aveva ancora rinnovato il contratto” ha detto ieri Mourinho. “Ma oggi posso dirlo chiaramente: Lorenzo sarà il nostro capitano per molto tempo ancora. E avrà altri due giocatori accanto che lo aiuteranno: Mancini e Cristante“. Uno “spoiler” dello Special One sui prossimi rinnovi segnati sull’agenda di Tiago Pinto.