Roma-CSKA Sofia, Mourinho sorride | Ritorna in campo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32

I giallorossi domani sono attesi dalla prima gara della fase a gironi di Conference League. L’anno scorso 1 punto contro il CSKA Sofia.

Roma
José Mourinho ©GettyImages

La Roma di José Mourinho vuole andare a caccia della quinta vittoria in cinque partite. Dopo i tre successi in campionato e i due nel preliminare di UEFA Conference League, è tempo della fase a gironi per quest’ultima competizione. I giallorossi domani sera riceveranno all’Olimpico il CSKA Sofia, squadra bulgara che già l’anno scorso aveva trovato nella fase a gironi di Europa League (0-0 nella capitale e 3-1 per i bulgari al ritorno, ndr). Per lo Special One, però, è tempo di fare turnover, anche se la parola non piace al portoghese. Ci sarà infatti più spazio per coloro che in queste prime gare non hanno avuto molto minutaggio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, desiderio Mourinho | Tiago Pinto sfora

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, sorpresa sulla fascia | Lo porta Mino Raiola

Roma-CSKA Sofia, cambia la difesa

In difesa, innanzitutto, ci sarà il ritorno in campo di Chris Smalling, che nelle partite precampionato ha fatto parte della coppia centrale insieme a Gianluca Mancini. In quest’inizio di stagione, complice anche il suo infortunio di metà agosto che lo ha costretto a stare lontano dai campi per un mesetto circa, ha giocato Roger Ibanez, che ha confermato solidità insieme al numero 23. Come riportato da ‘gazzetta.it’, il giocatore (in panchina contro il Sassuolo) aveva riportato una lesione al flessore della coscia sinistra cinque giorni prima del via del campionato e due prima della trasferta contro il Trabzonspor.

Chris Smalling
Chris Smalling ©Getty Images

Al suo fianco domani è in vantaggio Mancini piuttosto che Marash Kumbulla, l’albanese titolarissimo in Nazionale ha disputato pochi secondi in gare ufficiali con il club capitolino. Mourinho darà spazio anche a Riccardo Calafiori sulla corsia di sinistra, con un turno di riposo obbligato per Matias Vina.