Calciomercato Roma, rinforzo in arrivo | Lo vuole Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:35

Secondo alcune indiscrezioni José Mourinho potrebbe avere a disposizione un rinforzo già a partire dalle prossime settimane. 

Roma Sassuolo ©GettyImages

Sin dal suo arrivo a Roma José Mourinho ha messo in evidenza una delle caratteristiche che hanno segnato la sua carriera: la cura dei dettagli. Il tecnico portoghese è sbarcato a Trigoria con l’obiettivo di costruire insieme alla dirigenza una squadra forte e competitiva ai più alti livelli. Per farlo avrà bisogno di tempo, di un progetto tecnico all’altezza e di grande impegno. La cura con cui l’allenatore segue tutti gli aspetti della squadra è apparsa in maniera lampante sin dai suoi primi giorni di lavoro. I dettagli in allenamento e in partita, l’attenzione agli aspetti tecnici ma anche a quelli psicologici e legati alla comunicazione.

Insomma, un lavoro a tutto tondo che necessita di grande impegno e anche di un gruppo di lavoro affiatato. Anche per questo nelle prossime settimane José potrebbe iniziare a contare su un rinforzo importante.

LEGGI ANCHE: Roma, ultime da Trigoria | Le condizioni di Karsdorp e Calafiori

LEGGI ANCHE: Roma, altri applausi per Pellegrini | Ecco il grande gesto del capitano

Calciomercato Roma, rinforzo per Mou | Ecco chi può arrivare

Jose Mourinho
Jose Mourinho ©Getty Images

Secondo le indiscrezioni raccolte dal quotidiano egiziano Al-Shorouk presto l’allenatore giallorosso potrebbe avere a disposizione un nuovo elemento nel proprio staff tecnico. Si tratta di Abdel Sattar Sabry, ex calciatore egiziano che Mou conosce bene visto che lo ha allenato ai tempi del Benfica. Sabry arriverebbe per contribuire allo studio delle questioni tattiche insieme al resto dello staff. Una possibilità confermata dal diretto interessato: “Sono stato contattato per collaborare con José Mourinho“, ha ammesso l’ex centrocampista. “Siamo amici e gli ho detto che è un mio desiderio poterlo raggiungere“. L’ex giocatore ha poi raccontato che la possibilità di lavorare con Mourinho si era già presentata quando lo Special One sedeva sulla panchina del Tottenham. Tra i due c’erano stati contatti ma l’esonero dell’allenatore aveva fatto saltare la trattativa. Ora una nuova occcasione: “E’ stato il suo agente a chiamarmi pochi giorni fa e a dirmi che ero uno dei candidati per entrare nel suo gruppo di lavoro“, ha spiegato ancora Sabry, precisando che servirà ancora qualche giorno per avere certezze sul futuro: “Non sono l’unico e attendo una decisione finale nei prossimi giorni“.