Calciomercato Roma, mediana da potenziare | Nome nuovo per il futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:01

Calciomercato Roma, potrebbe essere questo il piano targato Mou e Tiago per acuire la competitività della rosa giallorossa.

Roma
José Mourinho ©Getty Images

Queste prime uscite, italiane ed europee, hanno permesso ai tifosi di apprezzare una squadra qualitativa, viva e in grado di reagire alle avversità della gara. Lo zampino di Mourinho si è riflesso proprio in questa qualità che tanto era mancata alla Roma delle passate gestioni.

“Abbiamo vinto ma non sono soddisfatto della prestazione” ha affermato lo Special One a conclusione della prima gara in Conference, vinta per 5 a 1 contro il Cska Sofia. Dichiarazioni interessanti, volte a stemperare l’ottimismo di una piazza che forse si esalta troppo facilmente.

Al di là di quest’ultima lettura, le parole del portoghese potrebbero anche lasciar sottintendere una significazione più maliziosa, volta ad evidenziare i limiti di una rosa che egli stesso ha sempre presentato come forte ma “corta rispetto ai big team della Serie A”.

Contro i bulgari, José ha schierato dal primo minuto diversi giocatori che non avevano fino a quel momento trovato molto spazio, dimostrando poi con le scelte ponderate nel corso della gara di non tenere ancora in considerazione plurimi elementi della panchina.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, Mourinho semina indizi | Pronti 10 milioni

Calciomercato Roma, il piano a lungo termine: Zakaria a gennaio e Tielemans a giugno

Calciomercato Roma
Youri Tielemans ©GettyImages

La zona di campo in cui Mourinho ritiene essere necessarie grandi modifiche è quella a protezione della difesa. Nelle due caselle a centrocampo, egli schiererebbe sempre e solo la coppia Veretout-Cristante.

Quest’ultima è quella che, a sua detta, garantisce maggiore equilibrio alla squadra, apportando anche geometria e supporto offensivo. I minuti concessi a Diawara e Villar in Europa sembrano aver confermato come le caratteristiche del guineano e dello spagnolo non siano quelle da lui ricercate in questa regione.

Ciò giustifica l’attenzione con la quale Tiago Pinto è al lavoro per poter plasmare la rosa in ottica futura, aumentandone le risorse e le qualità. Gran parte delle operazioni riguarderanno proprio la zona di raccordo tra difesa e attacco.

L’obiettivo principale è blindare la coppia inamovibile su citata, proponendo un rinnovo sia all’ex Atalanta che al francese ex Fiorentina. Dopo di che, si cercherà di piazzare almeno uno tra i due mediani schierati giovedì, prima di intervenire concretamente sul mercato.

Sfumato Xhaka, l’obiettivo numero uno della Roma è ora Denis Zakaria, connazionale di Granit e accostato ai giallorossi già negli ultimi giorni di agosto. Lo svizzero può arrivare a gennaio sborsando 10 milioni di euro mentre il prossimo giugno si cercherà  il colpaccio definitivo.

Un nome interessante potrebbe essere quello di Youri Tielemans, centrocampista belga del Leicester, il cui contratto è in scadenza nel 2023 e che, al momento, non sembra aver dato segnali di apertura verso un rinnovo che le “Foxes” hanno fretta di concludere. Tielemans è stato uno dei calciatori scelti per il Leicester da José Fontes, capo degli osservatori giallorossi, quando lavorava per il club di Premier League.

Resta comunque un’operazione complicata, essendo il 24enne finito nel mirino di numerosi club europei tra i quali Real Madrid e Barcellona.