Calciomercato Roma, le visite mediche non bastano | Così salta tutto

La Roma rimane in attesa che si sblocchi un’importante trattativa di calciomercato. Le ultime novità. 

Tiago Pinto © Asromalive.it

A più di tre mesi dalla riapertura del calciomercato le trattative continuano a tenere banco in casa giallorossa. Le ultime uscite dimostrano come José Mourinho non sia del tutto soddisfatto della rosa a sua disposizione. La costanza nell’utilizzo di Cristante e Veretout in mezzo al campo sottolinea la scarsa fiducia del tecnico nei confronti degli altri centrocampisti. Diawara e Villar non sono ritenuti all’altezza della situazione dall’allenatore. Un bel problema per una squadra come la Roma che disputando la Conference League avrà da qui a gennaio un calendario molto fitto.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, domenica da dimenticare | I tifosi lo vogliono fuori

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, spediti in tribuna nel derby | Rottura totale

Calciomercato Roma, affare a rischio | Stop dopo le visite

cALCIOMERCATO ROMA
Steven Nzonzi ©Getty Images

E’ risaputo che la priorità del prossimo mercato di gennaio sarà per Tiago Pinto l’acquisto di un centrocampista di esperienza e livello. Mourinho lo chiede sin dai suoi primi giorni a Trigoria ma le difficoltà nel cedere alcuni esuberi hanno rallentato le operazioni in entrata. Tra i giocatori che devono trovare presto una nuova sistemazione c’è Steven Nzonzi. Il mediano francese si trova in Qatar dove ormai tutto sembrava fatto per il suo passaggio all’Al Rayyan. Secondo le ultime notizie rese note da gianlucadimarzio.com l’affare sarebbe però entrato in una preoccupante fase di stallo. Il centrocampista ha l’accordo con il club qatariota e ha già sostenuto e superato le visite mediche. Per firmare il suo nuovo contratto però Nzonzi pretende una buonuscita dalla Roma. L’accordo con il club giallorosso gli garantisce infatti un ingaggio da 4 milioni a stagione, quello con l’Al Rayyan uno in meno. Per questo il francese sta puntando i piedi e attende una buonuscita prima di chiudere l’accordo.