Calciomercato Roma, anticipazione confermata | Ecco il prossimo rinnovo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:47

Calciomercato Roma, la nostra anticipazione confermata dalle parole dell’agente: ecco quale sarà il prossimo rinnovo giallorosso

Veretout ©GettyImages

E non dite che non ve l’avevamo detto. Perché la nostra anticipazione dello scorso 15 settembre, è stata confermata in pieno, proprio oggi, dalle parole dell’agente del calciatore. E adesso, di dubbi, non ce ne sono davvero più. Il prossimo rinnovo giallorosso sarà quello di Veretout. Sì, lo ha detto Mario Giuffredi, che si occupa degli interessi del calciatore francese, che è intervenuto in esclusiva a calciomercato.it. 

“Ci stiamo lavorando da una settimana con Tiago Pinto – ha spiegato Giuffredi, l’agente di Jordan  – e stiamo iniziando a fare lo stesso percorso fatto da Pellegrini. Non sarà un caso che con l’avvento di Mourinho in panchina Veretout è arrivato in Nazionale francese, il tecnico è solo un valore aggiunto”.

LEGGI ANCHE: Juventus-Roma, Mou in emergenza manda in campo l’amuleto

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, cash o scambio | A gennaio nuovo assalto

Calciomercato Roma, Veretout rinnova

Jose Mourinho
Jose Mourinho ©Getty Images

Il contratto del centrocampista che da due stagioni a questa parte è protagonista assoluto nella Roma, scade nel 2024. La data è ancora lontana nel tempo, ma senza dubbio merita un adeguamento economico importante per quello che ha dimostrato e sta dimostrando. Veretout è un fulcro nel centrocampo di Mourinho, e il tecnico portoghese lo ha messo al centro del suo progetto.

Dopo Pellegrini quindi, che ha messo nero su bianco fino al 2026, è il turno di Jordan, adesso con la nazionale transalpina, che stasera sarà impegnata nella semifinale di Nations League, che così come il capitano dovrebbe legarsi ai colori giallorossi fino a quando lo ha fatto Lorenzo. Un doppio colpo per Tiago Pinto, che poi dovrà chiudere la questione con un colloquio con Zaniolo. E non è detto che entro il mese di ottobre tutto non venga chiarito. Sarebbe un preludio importante non solo per le prossime stagioni, ma anche per gennaio e la prossima estate, con il general manager che si potrebbe dedicare del tutto alle nuove operazioni, senza pensare a chi già è in maglia giallorossa.