Calciomercato, Conte supera l’ex Fonseca | Ha già detto sì

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:42

Calciomercato, dall’Inghilterra giunge un’importante notizia relativa ad un ipotetico cambio in panchina. Ciò potrebbe avere una certa ingerenza anche sui capitolini.

Premier League
Premier League ©GettyImages

Una delle questioni maggiormente discusse in Inghilterra negli ultimi giorni ha interessato il passaggio di proprietà del Newcastle, prelevato da un ricchissimo fondo saudita. La notizia, oltre che ad essere stata accolta con curiosità e grandissimo fascino tra le fila dei supporters, ha anche catalizzato il succedersi di indiscrezioni e previsioni relative ai piani del club.

Facile, infatti, aspettarsi una rivoluzione nel prossimo futuro, volta a migliorare progressivamente la rosa e portarla, forse, a rasentare i livelli delle società più importanti di Premier.  Uno dei primi cambiamenti potrebbe interessare la panchina e, da questo punto di vista, sarebbe emersa una clamorosa indiscrezione.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, addio sempre più vicino | Tre club pronti all’assalto

Calciomercato, Conte finisce nel mirino del Newcastle: Fonseca archiviato?

Calciomercato Roma
Antonio Conte (getty)

Nella giornata di ieri si è parlato della possibilità di vedere Paulo Fonseca sulla panchina dei “Magpies. Il suo nome era tra i più caldi, insieme a quello di Gerard, come ipotetico nuovo tecnico. Oggi, domenica 10 ottobre, si stanno però infittendo voci secondo le quali il prossimo mister degli inglesi potrebbe essere Antonio Conte.

Il nome del leccese è stato lanciato dal portale anglosassone “The Chronicle“, secondo il quale l’ex Inter potrebbe valutare la proposta, previo il rispetto di determinate garanzie e condizioni.

Uno scenario del genere andrebbe a “deviare” in modo decisivo un eventuale assist da parte di Fonseca, di cui dettovi ieri.  L’arrivo del portoghese avrebbe potuto infatti favorire Pinto nel suo piano epurativo, essendo prevedibile una richiesta da parte dell’ex Shakhtar di alcuni pupilli allenati alla Roma e finiti sempre più nel dimenticatoio in questa nuova fase targata Special One.