Roma, ultime da Trigoria | Buone notizie per Mou

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:17

E’ già tempo di pensare al campionato in casa Roma, domenica c’è il big match in casa della Juventus. Mourinho può sorridere, buone notizie da Trigoria.

Allenamento a Trigoria © AsRomalive.it

La Roma si è ritrovata a Trigoria agli ordini di Josè Mourinho, in attesa del graduale reintegro dei vari nazionali in giro per il mondo. I giallorossi hanno lavorato questo pomeriggio sotto gli occhi del tecnico portoghese, in vista c’è una sfida importantissima. Domenica prossima, nel posticipo dell’ottava giornata di campionato, i giallorossi saranno ospiti della Juventus.

Leggi anche: Roma, Olimpico in pessime condizioni | Partita a rischio spostamento

Non mancano grane per i due tecnici, previste diverse assenze nei due schieramenti, ma dal centro sportivo giallorosso arriva una buona notizia per Mourinho. Di sicuro assente Chris Smalling, il centrale inglese ha rimediato una lesione al flessore della coscia destra. Almeno altre due settimane abbondanti di stop per lui, che ha svolto lavoro differenziato, al pari del lungodegente Leonardo Spinazzola.

Leggi anche: Juventus-Roma, infortunio in Nazionale | Può saltare il big match

Report da Trigoria, buone notizie per Mourinho

Zaniolo, Mancini e Veretout ©Getty Images

Sicuro assente l’inglese, da valutare anche l’impiego di Matias Vina. Il laterale uruguaiano tornerà dal Sud America soltanto sabato per ora di pranzo, probabile che venga scelto al suo posto il giovane Calafiori. Problema sudamericani anche per Allegri, che quasi sicuramente non avrà a disposizione dal 1° minuto i due terzini brasiliani. Ma la notizia migliore per Mourinho arriva da Nicolò Zaniolo, il fantasista ha svolto tutta la sessione in gruppo. Il numero 22 scalda i motori in vista della super sfida di domenica sera, all’Allianz Stadium vuole esserci da titolare. Solo un ricordo il fastidio muscolare accusato al termine della gara contro l’Empoli, problema che non gli ha permesso di rispondere alla chiamata della Nazionale. Dall’Italia torneranno invece domani Pellegrini e Cristante, al pari di Vereotut, fresco vincitore della Nations League con la Francia.