Calciomercato Roma, così è saltato lo scambio di gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:47

Calciomercato Roma, spunta un retroscena relativo ad un tentativo dei giallorossi per facilitare la trattativa per il centrocampista.

Tiago Pinto © Asromalive.it

La zona mediana di campo è quella che necessita di maggiori rinforzi e l’operato di Tiago Pinto delle ultime settimane sembra procedere proprio in questa direzione. Il portoghese sta cercando di seguire due strade parallele, volte sia a garantire nuovi approdi dopo Natale che accelerare eventuali cessioni, anch’esse programmate per la campagna di gennaio.

Al di là della zona di raccordo tra difesa e attacco, vi abbiamo in queste ore raccontato anche delle novità legate al reparto difensivo, dove la dirigenza giallorossa starebbe cercando un rinforzo esperto, duttile ed economico.

Il tutto, ovviamente, senza perdere di vista l’obiettivo principale ed evitare eventuali beffe in pieno stile Xhaka. Sfumato il numero 34 dell’Arsenal, Pinto ha prontamente messo nel mirino il connazionale Zakaria, in scadenza il prossimo anno e al momento figurante in pole position sul taccuino del gm iberico.

LEGGI ANCHE: Juventus-Roma, tifosi furiosi: “Non meritate la nostra passione”

Calciomercato Roma, sfuma la chiave Diawara per arrivare a Zakaria

Calciomercato Roma
Amadou Diawara ©GettyImages

Prima di registrare nuovi approdi, nel pieno rispetto di un’equazione bilanciata tra entrate e uscite, sarà fondamentale allontanare i non pochi giocatori finiti ai margini del progetto Roma. Al di là dei troppe volte citati Fazio e Santon, dopo Natale si potrebbe assistere alle sortite anche di chi, fino a non molto tempo fa, abbia avuto una certa importanza tra le fila capitoline.

Vi abbiamo già detto stamane di Villar, il cui nome figura tra quello dei centrocampisti con maggiori possibilità di lasciare la Capitale. Nelle prossime settimane si cercherà infatti di trovare lui una sistemazione, facendo lo stesso poi per Amadou Diawara.

L’approdo di Zakaria dovrà essere sostenuto proprio dalle future cessioni della rosa, fondamentali anche per continuare quel percorso volto ad abbassare un monte ingaggi che nei tre mesi estivi si è ridotto di un quinto rispetto al passato.

Proprio per quanto concerne il guineano, “Il Romanista” ha in queste ore svelato un’importante retroscena circa la sua situazione. L’ex Bologna, dopo i corteggiamenti passati da parte dell’Eintracht Francoforte, ha in queste settimane rasentato nuovamente la possibilità di approdare in Bundesliga.

Dai pian alti di Trigoria si è infatti cercato di ridurre il prezzo di Zakaria, inserendo il numero 42 nella trattativa con il Borussia Monchengladbach che fra poco meno di un anno rischia di perdere il mediano svizzero a zero. I tedeschi non avrebbero disegnato uno scenario del genere ma la principale difficoltà è legata all’ingaggio di 2 milioni di euro garantitogli da Petrachi nell’operazione Manolas.