Calciomercato Roma, eccezione Friedkin | Il piano anti-scippo

Calciomercato Roma, la strategia dei Friedkin è diversa e punta a blindare i migliori elementi. Si vogliono evitare situazioni spiacevoli

Ci sono dei casi in Serie A che potrebbero fare scuola su come, alcune volte, non è giusto cercare di procedere ai rinnovi dei giocatori in rosa.

CALCIOMERCATO ROMA
Dan e Ryan Friedkin ©GettyImages

Donnarumma, Kessie, Calhanoglu e anche Vlahovic stanno facendo capire che è davvero difficile riuscire ad arrivare ad un accordo quando manca poco tempo alla scadenza naturale di un contratto. Tutti hanno iniziato a guardarsi attorno. E c’è chi già ha salutato il suo ex club, chi lo farà a breve. La strategia invece dei Friedkin è diversa: e dopo aver risolto la questione relativa a Pellegrini – che ad un certo momento ha messo un po’ di apprensione – Tiago Pinto insieme alla proprietà ha in mente di mettere al riparo la Roma da possibili (improbabili) sorprese.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, tifosi divisi | Il futuro è ancora incerto

LEGGI ANCHE: Roma, Moscardelli pizzica Mourinho | Le dichiarazioni

Calciomercato Roma, ecco il piano anti-scippo dei Friedkin

Rinnovo Zaniolo
Zaniolo e Mancini ©GettyImages

Così come raccontato questa mattina dal Corriere dello Sport, nelle prossime settimane ci dovrebbe essere una vera e propria pioggia di rinnovi dalle parti di Trigoria. Dopo il capitano, blindato fino al 2026, la società giallorossa ha in programma di chiudere le pratiche relative a Zaniolo, Mancini, Cristante, Spinazzola e probabilmente anche Calafiori. Una schiera di italiani pronti a diventare simboli di una squadra che ha tutta l’intenzione di crescere, guidata in panchina da uno dei migliori in circolazione: Mourinho.

Ormai la strategia è chiara. La strada è segnata. La Roma vuole evitare qualsiasi problema e per farlo è pronta, prima anche dell’apertura del calciomercato di gennaio, si tranquillizzarsi in casa. Il primo della lista dovrebbe essere Mancini (anche perché Zaniolo guadagna già il doppio del difensore) e poi a ruota gli altri. Senza nemmeno dimenticare Veretout.