Juventus-Roma, ultim’ora Abraham | Decisione presa

La Roma è pronta per partire alla volta di Torino, domani sera la sfida ad alta tensione in casa della Juventus. Ecco la decisione su Tammy Abraham.

Vigilia di una sfida al cardiopalma in casa Roma, attesa domani sera dalla trasferta sul campo della Juventus. Tutte le attenzioni in casa giallorossa sono concentrate su Tammy Abraham, il numero 9 sta facendo di tutto per esserci nel big match. Ecco le ultimissime sulle condizioni della punta.

Tammy Abraham ©Getty Images

Aggiornamento importantissimo riguardante le condizioni di Tammy Abraham. La Roma è attesa dalla trasferta sul campo della Juve e la punta inglese è reduce da un infortunio accusato con la maglia dell’Inghilterra. L’ottimo avvio di stagione gli è valso la chiamata di Southgate, ma ha messo il talentuoso attaccante a fortissimo rischio per la gara di domani.

Leggi anche: Calciomercato Roma, offerta faraonica per Mourinho

Può sorridere però il tecnico portoghese, Tammy Abraham ha svolto l’intera sessione d’allenamento con i compagni. Un segnale fortissimo alla vigilia del match contro la Juve, il gigante inglese vuole esserci a tutti i costi. Tra pochissimo ci sarà la conferenza stampa di Josè Mourinho, il tecnico potrà chiarire una volta per tutte la situazione della punta.

Leggi anche: Juventus-Roma, Allegri ne recupera solo uno | “Assenza sicura”

Verso Juve-Roma, la decisione su Tammy Abraham

Il numero 9 ha svolto tutto l’allenamento mattutino col gruppo, sensazioni molto positive arrivano da Trigoria riguardo la sua convocazione. Abraham ha decisamente bruciato le tappe dopo lo stop in nazionale, mettendo nel mirino con decisione la sfida di Torino.

Fondamentale sarà capire dalle parole del tecnico lo stato di salute del numero 9. Se Mou non dovesse sbilanciarsi in conferenza stampa decisiva sarebbe la seduta di allenamento pomeridiano. Di certo in casa Roma le quotazioni riguardo la convocazione di Abraham ora sono in ascesa. Rimarrà da capire se Mourinho pensi addirittura ad un suo impiego dal primo minuto, a discapito di Eldor Shomurodov.