Calciomercato Roma, sfida all’Inter | Decide Paratici

Nonostante manchino due mesi si inizia ad accendere il calciomercato di riparazione. Occhi in Inghilterra, dove si prospetta una sfida all’Inter.

Ancora una volta le voci di mercato in casa Roma portano a guardare in Premier League. Si prevede un vero e proprio scontro con l’Inter, per aggiudicarsi un centrocampista scontento. L’ago della bilancia potrebbe essere Fabio Paratici, l’ex bianconero è ora direttore sportivo del Tottenham.

Tiago Pinto ©Asromalive

Nuovo scenario di mercato dall’Inghilterra, i giallorossi tornano a cercare rinforzi in Premier League. Mourinho ha bisogno di rinforzi, i campanelli d’allarme sono sotto gli occhi di tutti. In cima alla lista del GM Tiago Pinto c’è un ruolo fondamentale, quello del centrocampista. Il tandem portoghese vorrà iniziare la sessione di mercato da dove era rimasta incompiuta. Dalla fumata nera di Xhaka in avanti, tantissimi nomi accostati alle mire di Tiago Pinto, ora si prospetta un duello con una big italiana.

Leggi anche: Ultim’ora Milan, Pioli sorride | Recupero ufficiale contro la Roma

Calciomercato Roma, sarà sfida all’Inter per Winks

Un vero e proprio intreccio di mercato coinvolge Roma ed Inter, con vista su Londra. Stavolta guardiamo in casa Tottenham, dove il direttore sportivo è una vecchia conoscenza della Serie A, Fabio Paratici.

Winks ©Getty Images

L’oggetto del desiderio risponde al nome di Harry Winks. Secondo quanto riporta The Times il centrocampista inglese ha deciso di rompere con gli Spurs. Il suo minutaggio è andato sempre diminuendo, relegandolo al grado di riserva nel centrocampo di Nuno Espirito Santo. Per il 25enne, di origine spagnole, solo una presenza in Premier fin qui. Da titolare con la maglia dell’Inghilterra a riserva fissa, Winks avrebbe rotto gli indugi e chiesto la cessione già nella finestra di gennaio. E l’ago della bilancia della trattativa potrebbe essere Fabio Paratici, l’ex dirigente juventino è ora ds degli Spurs. Sulle tracce del centrocampista anche l’Inter, si prevede una trattativa tutta italiana per lui.