Voti Cagliari-Roma 1-2, tre punti grazie alla magia di Pellegrini

La Roma di José Mourinho vince all’Unipol Domus di Cagliari contro i sardi tornando così alla vittoria in trasferta.

I giallorossi ritornano alla vittoria in campionato e ottengono tre punti esterni importantissimi per non perdere il treno della zona Champions League. Decide la magia di Lorenzo Pellegrini.

Jordan Veretout
Jordan Veretout ©GettyImages

Anche in questa gara due volti della Roma targata Special One, oggi assente – ma presente in tribuna – per squalifica. A regalare il successo giallorosso, di rimonta, è stato il capitano grazie ad una magia su punizione, sulla quale nulla ha potuto l’estremo difensore Cragno. Un primo tempo e un inizio di secondo tempo quasi da dimenticare per la Roma, che anche in attacco ha fatto spesso fatica.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, cambia tutto | Nuova pista in Serie A

Voti Cagliari-Roma

Le note negative di questa giornata sono le prestazioni di Henrikh Mkhitaryan e Tammy Abraham, praticamente assenti, ai quali si aggiunge una brutta prova di Jordan Veretout. Il gol del vantaggio per la squadra di Walter Mazzarri arriva su un errore di Matias Vina che non prende la sufficienza. Debutto in prima squadra per il giovane Felix Afena-Gyan, che si merita un bel voto.

CAGLIARI (4-4-2): Cragno 6; Zappa 6.5, Ceppitelli 6, Carboni 5.5, Lykogiannis 6; Bellanova 6.5, Deiola 5 (82′ Keita sv), Grassi 5.5 (81′ Oliva sv), Marin 6.5; Pavoletti 7, Joao Pedro 6.5.
A disp.: Radunovic, Altare, Obert, Delpupo, Aresti, Keita, Pereiro, Farias.
All.: Mazzarri

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio 7.5; Karsdorp 6, Mancini 5.5, Ibanez 6.5, Vina 4.5 (57′ Afena-Gyan 6.5); Cristante 6.5, Veretout 5 (90′ Kumbulla sv); Zaniolo 6 (81′ Calafiori 5.5), Pellegrini 7.5, Mkhitaryan 4 (45′ El Shaarawy 5.5); Abraham 4.5.
A disp.: Fuzato, Tripi, Darboe, Bove, Volpato, Zalewski, C. Perez, Shomurodov.
All.: J. Sacramento