Roma-Milan, Mourinho furibondo | Reazione nel post del tecnico giallorosso

Il tecnico giallorosso ha commentato la sconfitta della Roma contro il Milan per 2-1 allo Stadio Olimpico. Furibondo il portoghese.

La squadra giallorossa è uscita sconfitta per la prima volta in casa in stagione, contro i rossoneri che agguantano il Napoli al primo posto della classifica. Il portoghese però non la prende bene e reagisce male in diretta tv e non solo.

Mourinho
Mourinho ©Getty Images

“Complimenti al Milan, non voglio dire nulla di più perché se parlo domenica non andrò in panchina. Mi da un po’ di rabbia la mancanza di rispetto nei confronti dei nostri tifosi. Il rispetto noi lo abbiamo, anche in una partita che non abbiamo giocato bene. Il rispetto che abbiamo noi altri non lo hanno. Però basta.”, ha detto ai microfoni di Dazn, andandosene via e non rispondendo più alle domande.

LEGGI ANCHE: Voti Roma-Milan 1-2, altro ko nei big match | Tante prestazioni disastrose

Roma-Milan, Mourinho in conferenza stampa

Il portoghese è poi intervenuto in conferenza stampa parlando un po’ di più: “Oggi non voglio rilasciare dichiarazioni, non voglio avere ripercussioni disciplinari e voglio stare in panchina domenica prossima. Mi limito a fare i complimenti al Milan che ha vinto. Questo fa davvero male al cuore, il fatto di vedere che non c’è rispetto per i romanisti. Il rispetto che abbiamo noi professionisti della Roma e il rispetto che tutti dovrebbero avere non è stato lo stesso – ha ribadito lo Special One –. Non abbiamo giocato bene nel primo tempo, contro una squadra con qualità individuale e collettiva, che da anni ha un progetto serio dietro e giocano insieme. Una grande squadra loro, ma è stata una partita senza rispetto per i romanisti. Mi fa male, non dico altro. Ho fatto uno sforzo, nel prendere tutti i giocatori nello spogliatoio e non aspettare l’arbitro. Siamo riusciti a controllare le emozioni, ma non dirò altro, scusate ma voglio stare in panchina domenica prossima”.