Calciomercato Roma, Pinto gelato | Doppio rifiuto

Calciomercato Roma, l’indiscrezione dalla Spagna è lapidaria: i giallorossi sono fuori dai giochi per la doppia operazione.

La parola chiave che aleggia negli ambienti giallorossi in queste prime vere fredde ore invernali è “esperienza”. La stessa che Mou ha richiesto a gran voce attraverso acquisti mirati; la stessa che il general manager Tiago Pinto è intenzionato a “portare” nella Capitale, pur consapevole delle difficoltà del caso.

Tiago Pinto
Tiago Pinto ©LaPresse

Non è affatto un caso, dunque, che le attenzioni del gm dei capitolini si siano rivolte all’indirizzo di una delle squadre che ha fatto di tale concetto il proprio leit motiv: stiamo parlando, ovviamente, del Real Madrid, i cui “esuberi” hanno dato vita ad interessanti dibattiti e rumours che sono rimbalzati anche in Italia. Oltre alla pista Nacho, che sembra essersi raffreddata, sono due i profili attenzionati dalla Roma, e rispondono al nome di Lucas Vazquez e Dani Ceballos; se quest’ultimo aveva da tempo palesato la sua volontà di cambiare aria ma di restare in Liga, con l’intrigo con il Betis Siviglia sempre più all’ordine del giorno, maggiori incertezze aleggiavano intorno al futuro dell’esterno offensivo.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, Mou beffa l’Inter | Arriva con lo scambio

Secondo quanto riportato da elgoldigital.com, la chiamata di Mou, o comunque il presunto contatto con i giallorossi, non avrebbe fatto altro che accelerare le trattative per il trasferimento di Vazquez al Valencia, con il club iberico che si sarebbe deciso ad affondare il colpo proprio per stornare la possibile concorrenza della Roma.