Ufficiale, infortunio muscolare | Anche Roma-Inter a rischio

Ufficiale, infortunio muscolare e anche Roma-Inter rimane a rischio. Ecco le ultime sul giocatore uscito anzitempo con la Nazionale

Non dovrebbe trattarsi di uno stiramento, come sembrava dalle immagini circolate immediatamente dopo l’infortunio con la propria Nazionale. Ma rimane comunque a rischio la sua presenza nel big match del prossimo 4 dicembre contro la Roma. Ci sono, infatti, i primi risultati degli esami.

roma-inter
Simone Inzaghi ©LaPresse

Srefan De Vrij, il difensore nerazzurro, è stato sottoposto a una risonanza magnetica in Patria subito dopo la gara contro il Montenegro. Era uscito al novantesimo il centrale, mentre rincorreva un pallone che si stava avviando tra le braccia del proprio portiere. Al via le terapie, ovviamente, a Milano.

LEGGI ANCHE: Roma, parla l’agente di Spinazzola | Annuncio sul rientro

Ufficiale, Roma-Inter rimane a rischio

De Vrij ©LaPresse

Salterà certamente, le sfide contro Napoli alla ripresa del campionato e contro Shakhtar Donetsk in Champions League. Rimane a rischio, ovviamente, anche la sua presenza all’Olimpico nella sfida contro i giallorossi di Mourinho. De Vrij, ovviamente, verrà valutato quotidianamente dallo staff medico dell’Inter che cercherà di metterlo a disposizione di Simone Inzaghi il prima possibile. Anche se non verranno forzati i tempi e non si rischierà nulla, anche perché, una ricaduta, potrebbe sicuramente avere delle conseguenze peggiori.

Insomma, la sensazione è che alla fine per De Vrij non si rischierà più di tanto, anche se, Inzaghi, non è che abbia tutte queste scelte come centrale difensivo. Potrebbe giocare Ranocchia, oppure Skriniar, con l’inserimento di D’Ambrosio nel pacchetto arretrato. Tutti pensieri, comunque, che il tecnico dell’Inter sta già facendo e che si porterà dietro per un poco di settimane. Almeno fin quando l’olandese non sarà di nuovo disponibile.