Genoa-Roma, le probabili formazioni | Rivoluzione Mou: doppio dilemma

Probabili formazioni Genoa-Roma, le scelte di Mou in vista della delicata sfida contro il “Grifone”: i dubbi del tecnico lusitano.

Che la partita contro il Genoa rivesta un’importanza capitale per lo snodarsi della stagione della Roma, lo sa che anche Mourinho: i passi falsi contro Juventus, Milan e Venezia, al netto degli errori arbitrali, hanno frenato l’incedere di Pellegrini e compagni, che ora sono attesi alla prova del nove contro i rossoblu.

José Mourinho
José Mourinho ©LaPresse

La trasferta nella Laguna, oltre a portare con sé gli inevitabili strascichi concernente una condotta arbitrale a dir poco discutibile, è servita per testare per la prima volta in stagione la difesa a tre, modulo varato da Mou per sopperire alle varie assenze sulle corsie esterne. Secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport“, lo Special One sembra essere intenzionato a riproporre il 3-4-1-2, a maggior ragione dopo il recupero di Lorenzo Pellegrini, che sembra aver smaltito i postumi dell’infortunio che lo tediava da settimane, ed è pienamente recuperato: nelle prove tattiche, però, è stata provata anche la retroguardia a quattro.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, addio Mkhitaryan | Ribaltone a gennaio: 10 milioni

Probabili formazioni di Genoa-Roma | Dilemma Zaniolo e Cristante

Josè Mourinho ©LaPresse

Certi di una maglia da titolare al centro della difesa sono Mancini ed Ibanez, mentre Kumbulla e Cristante si giocano il posto: Mourinho li ha alternati. Per quanto concerne le corsie esterne, a destra agirà sicuramente Karsdorp: maggior incertezze, invece, sono legati all’esterno alto della catena di sinistra, con Zaniolo ed El Shaarawy e Zaniolo in ballottaggio: difficile dire su chi ricadrà la scelta. A meno di clamorosi colpi di scena, dovrebbe essere nuovamente escluso, almeno dall’inizio, Mkhitaryan, che anche contro il Venezia, quando è entrato, è apparso poco lucido.