Roma, Cristante e Villar k.o. | Ansia Mou: come cambia la formazione contro il Genoa

Roma, Cristante e Villar positivi al Covid: come cambia la possibile formazione dei giallorossi in vista della sfida contro il Genoa.

Da pochi istanti la Roma ha diramato un comunicato ufficiale nel quale ha reso noto la positività al Covid di Villar e Cristante, dai risultati emersi dagli ultimi tamponi effettuati: per entrambi i centrocampisti, dunque, spetterà il canonico isolamento fiduciario.

Mourinho ©GettyImages

Restando relegati alla mera sfera calcistica, questa notizia non può non avere serie ripercussioni anche in merito alla formazione che Mourinho deciderà di schierare in occasione della sfida contro il Genoa, anche perché fino ad ora Cristante ha ricoperto un ruolo da assoluta protagonista nello scacchiere tattico dei capitolini. Nel caso in cui lo Special One voglia riproporre la difesa a tre, la soluzione più naturale sarebbe quella di inserire Kumbulla al posto dell’ex Atalanta in difesa, concedendo una chance a Darboe (o Diawara) in mediana, e mantenendo Pellegrini trequartista alle spalle delle due punte Abraham e Shomurodov.

Leggi anche –> Roma, ribaltone Zaniolo | “Diciotto categorie di differenza”

Emergenza Roma, i dubbi di Mou per la gara contro il Genoa

Roma
Pellegrini ©GettyImages

Tuttavia, si potrebbe ipotizzare anche un altro tipo di soluzione: Pellegrini potrebbe anche “retrocedere” in mediana, e a quel punto si renderebbe “necessario” l’inserimento di Mkhitaryan nella trequarti. Chiaramente da valutare un possibile inserimento di Zaniolo, anche se dalle ultime indiscrezioni che trapelano da Trigoria, El Shaarawy partirebbe leggermente favorito nel ballottaggio con l’esterno italiano. Dubbi e dilemmi che saranno sciolti soltanto a pochi istanti dal fischio d’inizio di una gara delicata e decisiva per i giallorossi. La Roma potrebbe dunque scendere in campo così.

ROMA: (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Kumbulla, Ibanez; Karsdorp, Darboe, Veretout, El Shaarawy; Pellegrini; Abraham, Shomurodov.

ROMA: (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Kumbulla, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Veretout, El Shaarawy; Mkhitaryan/Zaniolo; Abraham, Shomurodov.