Roma, ansia Covid per Spugna | Un’altra positiva in squadra

Roma, ansia Covid per Alessandro Spugna. Un’altra positiva al Covid all’interno del gruppo giallorosso. Lascia la Nazionale

Si allarga il focolaio covid dentro la Roma femminile. Sì, perché se prima era toccato ad Alice Corelli e poi a Elisa Bartoli, con la seconda che ha anche lasciato il ritiro della Nazionale di Milena Bertolini, adesso tocca a un’altra giallorossa salutare Coverciano e fare rientro a Roma.

Giada Greggi e Alessandro Spugna ©Getty Images

Anche Giada Greggi infatti è risultata positiva al tampone di controllo che è stato fatto dentro il ritiro azzurro. La nazionale, che si sta preparando alla sfida di venerdì a Palermo contro la Svizzera valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali, perde anche una quarta calciatrice: è positiva anche Martina Rosucci della Juventus. Sempre Roma e le bianconere le squadre interessate, visto che ieri, oltre la capitana della squadra di Spugna, era risultata positiva anche Caruso.

LEGGI ANCHE: Roma-Torino, report infortuni: quattro assenti

Roma, ansia Covid

Alice Corelli ©LaPresse

Un problema per la Roma. Che in pochi giorni perde tre calciatici. L’unica nota positiva in tutto questo, è il fatto che il campionato si fermi appunto per fare spazio alla truppa azzurra e che quindi ci sarebbe il tempo affinché le ragazze si negativizzino. Alla ripresa le giallorosse saranno impegnate in trasferta contro la Sampdoria prima del primo storico derby al Tre Fontane contro la Lazio previsto per domenica 12 dicembre. Per quella data, ovviamente, non dovrebbero esserci problemi, anzi sicuramente non ce ne saranno, ma la paura è che tutto questo possa allargarsi.

La prima a risultare positiva, comunque, è stata Corelli. Che venerdì, prima della trasferta di Coppa Italia, aveva rimandato indietro un tampone incerto. Poi quello molecolare ha confermato il tutto. A lei si sono aggiunte le altre due. Una situazione che inizia a essere fastidiosa.