Calciomercato Roma, colpaccio a zero | Poker di offerte

Calciomercato Roma, colpaccio a parametro zero. Sul giocatore, secondo fonti spagnole, ci sarebbe mezza Serie A

Si complica l’affare a parametro zero. Visto che, secondo Fichajes.net, ci sarebbe mezza Serie A sul calciatore che la Roma già la scorsa estate aveva messo nel mirino e che sperava di prendere alla fine della stagione sfruttando la possibilità di poterlo regalare a Mourinho praticamente gratis.

calciomercato roma
José Mourinho ©LaPresse

Intanto partiamo da un fatto: Andrea Belotti, l’attaccante del Torino che va in scadenza, nelle prossime settimane incontrerà Cairo – visto il pressing di Juric – per capire se ci siano realmente le possibilità di prolungare l’accordo con la società granata. Si vedranno gli sviluppi di questa situazione. Ma senza dubbio al momento sembra più no che sì. E allora la Roma ha valutato e valuta la possibilità di prenderlo. A parametro zero. Ma la concorrenza si sta facendo davvero spietata.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, rivoluzione Juventus | Lo portano via a gennaio

Calciomercato Roma, mezza Serie A su Belotti

Calciomercato Roma
Andrea Belotti ©LaPresse

Secondo il portale spagnolo infatti, sarebbero – oltre i giallorossi – altri quattro i club della massima serie pronti a fare un’offerta al Gallo. La solita Juventus, l’Inter, il Milan e anche la Lazio, che è alla ricerca di un elemento in grado di sostituire Immobile all’occorrenza e, perché no, magari farli giocare insieme.

Il fatto che l’attaccante della nazionale si possa liberare a zero, attira senza dubbio tutte quelle squadre che sono alla ricerca di un attaccante per la prossima stagione. Ovviamente, Pinto, in questo caso, potrebbe sfruttare il fatto di essersi mosso in anticipo rispetto alle altre, visto che la scorsa estate ha anche cercato di portare Belotti a Roma, mettendo sul piatto un bel po’ di milioni che Cairo ha ritenuto non sufficienti. Tornerà all’assalto il gm portoghese, senza dubbio, ma si dovrà guardare da tutte queste squadre che vorrebbero prendere il Gallo. E che non sono poche.